Campionati Regionali Individuali di Cross a Riccione




 

Si sono disputati questa mattina a Riccione i Campionati Regionali Assoluti Individuali di Cross, con organizzazione della Pol. Riccione Sessantadue. Sui prati del Parco della Resistenza a Riccione erano presenti alle gare 106 atleti, con 4 prove in programma che assegnavano 8 titoli regionali (assoluto, promesse, juniores, allievi, maschili e femminili).

Prime gare per le categorie più giovani, con allievi maschili e junior femminili, 2 categorie nelle quali i nostri migliori atleti e atlete potranno essere protagonisti anche ai prossimi Campionati Italiani in programma ad Abbadia di Fiastra (provincia di Macerata) domenica 10 febbraio.

Negli allievi vince Simone Bernardi (Atl. Imola Sacmi Avis), primatista regionale e medaglia di bronzo dei 2000 metri cadetti nel 2012 e vincitore nel 2013 anche del cross societario a Scandiano. Anche oggi il suo competitore maggiore è stato Alessandro Giacobazzi (Fratellanza 1874 Modena), giunto a 4 secondi da Bernardi, che ha preceduto, ma molto più staccati, altri 4 atleti della Fratellanza, nell’ordine Omar Stefani, Simone Colombini, Andrea Uccellari, Pietro Bavutti. La formazione modenese si preannuncia sempre più candidata a un piazzamento di rilievo in questa categoria ai C.d.S. Nazionali di Società che si svolgeranno a Rocca di Papa (provincia di Roma) il prossimo 10 marzo.

Nelle juniores Giulia Mattioli (Rcm Casinalbo) ha confermato la sua superiorità in regione, già evidenziata nettamente anche a Scandiano il 13 gennaio, quando però non aveva avuto come antagonista Christine Santi (Mollificio Modenese), che nello scorso dicembre si era conquistata “da allieva” la convocazione per i Campionati Europei di Cross fra le juniores. Nella gara di oggi la Mattioli ha distanziato la Santi di una decina di secondi, mentre le altre atlete erano molto distanti: 3° posto per Cecilia Silvestroni (Edera Forlì), che ha confermato i progressi evidenziati già nei cross alla fine della stagione 2012, seguita da Chiara Covili (Mollificio Modenese), Martina Ugolini (Libertas Rimini) e Angela Castellani Tarabini (Mollificio Modenese).

Dopo la prova allievi-juniores f. è stato il turno della prova allieve: il cross di Scandiano aveva visto il successo a sorpresa di un’atleta al 1° anno di categoria, Imane Zouhir, dal 2013 al Cus Bologna, che anche oggi ha confermato la propria supremazia in campo regionale. Molto vicina alla Zouhir è terminata Carolina Moroni (Libertas Rimini), più staccate le altre, nell’ordine Monica Venturelli (Rcm Casinalbo), Elena Merighi (Mollificio Modenese), Catia Solaroli (Atl. 85 Faenza), Elena Viani (Mollificio Modenese).

Le gare sono proseguite con quelle che assegnavano i titoli assoluti 2013. Negli uomini sui 10 km ha vinto Gianluca Borghesi (Atl. Imola Sacmi Avis) che, a distanza di 7 anni, rivince il titolo regionale assoluto di cross. Nettissima la sua vittoria di oggi, con il solo Yuri Maenza, tesserato per una società campana e quindi fuori classifica, a contenere il distacco entro una decina di secondi. Al 2° posto in classifica, a oltre 1 minuto da Borghesi, si è piazzato Alberto Della Pasqua (Atl. 85 Faenza), che ha vinto il titolo regionale nella categoria promesse. In classifica seguono poi Nicolò Conti (Atl. Estense), Francesco Vittori (Golden Club Rimini), Gabriele Costoncelli (Corradini Rubiera), Marcello Morandi (Fratellanza).

Ultima prova in programma quella sui 6 km in cui gareggiavano insieme gli juniores uomini e le senior/promesse donne. Fra gli junior titolo regionale per Eros Baldini (Corradini Rubiera), che regola di qualche secondo Vadym Shtypula (Atl. Imola Sacmi Avis); più staccati nell’ordine il riccionese Alex Salomone (Fratellanza), Francesco Dottori (Atl. Imola), Giovanni Bianco (Atl. Ravenna), Edoardo Jorge Beltrammi (Riccione Sessantadue).

Fra le donne il titolo assoluto e anche quello promesse vanno a Elena Briganti (Edera Forlì), al suo primo titolo regionale assoluto nel cross, mentre quello promesse lo aveva vinto anche lo scorso anno. La Briganti precede di 9 secondi Chiara Casolari (Mollificio Modenese) e di 14 secondi Gisella Locardi (Atl. Piacenza); seguono Francesca Bertoni (Mollificio Modenese), Ana Nanu (Gabbi Bologna) e Francesca Giacobazzi (Mollificio Modenese).

 

Giorgio Rizzoli



Albo d'oro recente dei Campionati Regionali Individuali di Cross

 



Condividi con
Seguici su: