Cadetti per “Ai confini delle Marche”

06 Marzo 2015

Quinta edizione del confronto tra rappresentative regionali under 16, domenica 8 marzo al Banca Marche Palas di Ancona

 

Torna anche in questa stagione il Trofeo “Ai confini delle Marche”, manifestazione interamente dedicata alla categoria cadetti (under 16) al palaindoor di Ancona domenica 8 marzo. L’evento si propone come un’occasione di confronto tra rappresentative regionali e, al quinto anno di svolgimento, conferma la sua crescita per andare oltre i limiti geografici delle prime edizioni. Stavolta infatti partecipano atleti di ben 14 squadre: Abruzzo, Basilicata, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Molise, Puglia, San Marino, Toscana, Trentino, Umbria e Veneto, anche se non tutte al completo, insieme ai padroni di casa delle Marche. Quattro ore di gare ad alta intensità agonistica, dalle 12 alle 16 circa, con un programma molto articolato su piste e pedane del Banca Marche Palas: 60, 200, 600 metri e 60 ostacoli; staffetta 4x200 metri; salto in alto, lungo, triplo e asta; getto del peso; 3000 metri di marcia; tetrathlon. Prevista anche una gara extra di martello, nell’adiacente campo Italico Conti. La classifica per regioni verrà stilata sommando complessivamente i migliori 20 punteggi ottenuti dalla stessa rappresentativa nei 2 diversi settori (10 maschili e 10 femminili). In occasione della prima edizione si gareggiò per province, con l’affermazione di Rieti A, poi due vittorie del Lazio mentre l’anno scorso ha conquistato il successo la squadra del Veneto.

C’è curiosità per vedere all’opera alcuni atleti che si sono messi in evidenza nella stagione 2015, come i nuovi autori delle migliori prestazioni nazionali di categoria Abel Campeol (Atl. Ponzano G.R. Autotrasporti), 1:25.77 nei 600 metri l’8 febbraio a Padova per il trevigiano di origine etiope, e la marchigiana Elisabetta Vandi (Atl. Avis Fano-Pesaro), 25.17 sui 200 nell’anello di Ancona il 1° febbraio. Poi sono annunciate quattro campionesse italiane in carica, che si sono aggiudicate il titolo nella rassegna under 16 dello scorso ottobre a Borgo Valsugana: nei 600 metri la mezzofondista Giulia Leonardi (Calcestruzzi Corradini Excelsior), tricolore dei 1200 siepi, e sui 60 ostacoli la veneta Noemy Petagna (Athletic Club Firex Belluno), ma anche la triplista Valeria Latino (Atl. Gran Sasso Teramo) e la martellista Isabella Martinis (Atl. Malignani Libertas Udine). Senza dimenticare cinque vincitori dei Campionati studenteschi a L’Aquila: lo sprinter Tommaso Boiardi (Atl.

Piacenza) sui 60 metri, il toscano Vieri Righi (Atl. Futura) nei 60 ostacoli, il saltatore in alto Mirco Sazzini (Sef Virtus Emilsider Bologna) e la lunghista Bianca Mantovani (La Fratellanza 1874 Modena), oltre alla già citata Elisabetta Vandi.

La squadra delle Marche, composta da 28 atleti, è stata selezionata dal Settore tecnico regionale, guidato dal fiduciario Mauro Ficerai, in base ai risultati della stagione indoor. Da seguire fra gli altri il lanciatore Giorgio Olivieri (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti), primatista regionale del martello e quinto all’ultima rassegna tricolore di categoria, l’altro martellista Orges Hazisllari e sui 600 metri la mezzofondista Francesca Vallorani, entrambi dell’Asa Ascoli Piceno, poi il saltatore in alto Michele Pasquinelli (Sef Stamura Ancona) e la triplista Sofia Di Castri (Atl. Avis Macerata), la marciatrice Ludovica Ruzzetta (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti).
 
ATLETI MARCHIGIANI - 5° Trofeo “Ai confini delle Marche”
Cadetti. 60: Mattia Mecozzi (Sport Atl. Fermo); 200: Matteo Bernocchi (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti); 600: Paolo Pennacchietti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti); 60hs: Tommaso Riva (Sport Dlf Ancona); alto: Michele Pasquinelli (Sef Stamura Ancona); asta: Giovanni Palmieri (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti); lungo: Niccolò Giacomini (Sef Stamura Ancona); triplo: Michele Ferracuti (Sport Atl. Fermo); peso e martello: Giorgio Olivieri (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti); marcia 3000: Alessio Costantini (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti); tetrathlon: Alessandro Caccini (Collection Atl. Sambenedettese); 4x200: Mattia Mecozzi (Sport Atl. Fermo), Matteo Bernocchi (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti), Marco Mancini (Collection Atl. Sambenedettese), Alessandro Romagnoli (Atl. Avis Macerata); martello: Orges Hazisllari (Asa Ascoli Piceno). Presenti a titolo individuale. 60: Alessandro Romagnoli (Atl. Avis Macerata), Michele Diletti (Atl. Recanati); marcia 3000: Alberto Concetti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti).
Cadette. 60: Marica Gigli (Sef Stamura Ancona); 200: Elisabetta Vandi (Atl. Avis Fano-Pesaro); 600: Francesca Vallorani (Asa Ascoli Piceno); 60hs: Micol Zazzarini (Atl. Avis Macerata); alto: Benedetta Trillini (Atl. Amatori Osimo); lungo: Martina Ruggeri (Atl. Fabriano); asta: Teresa Grandoni (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti); triplo: Sofia Di Castri (Atl. Avis Macerata); peso e martello: Sara Zuccaro (Atl. Fabriano); marcia 3000: Ludovica Ruzzetta (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti); tetrathlon: Chiara Ferracuti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti); 4x200: Elisabetta Vandi (Atl. Avis Fano-Pesaro), Federica Bonprezzi (Atl. Senigallia), Marica Gigli (Sef Stamura Ancona), Caterina Stimilli (Atl. Chiaravalle). Presenti a titolo individuale. 60: Federica Bonprezzi (Atl. Senigallia).

File allegati:
- Iscritti e risultati


Condividi con
Seguici su: