Cadetti: Sion ancora da primato

20 Giugno 2017

Per la seconda volta in una settimana, il campione italiano under 16 dell’esathlon si migliora con 4576 punti


 

Un altro progresso e ancora una migliore prestazione italiana cadetti nell’esathlon per Alessandro Sion (Safatletica Torino). Nel Trofeo delle Province di prove multiple a Borgomanero (Novara), il campione tricolore under 16 in carica ha realizzato domenica 18 giugno un punteggio finale di 4576 punti che ritocca il precedente 4563 da lui stesso ottenuto a Borgaretto (Torino), lo scorso 10 giugno. Per il quasi 15enne piemontese, quattro prove sopra gli 800 punti: 14.11 (-0.4) sui 100 ostacoli, 1,82 nel salto in alto (per cogliere in queste due gare anche il primato personale), 6,24 (+0.4) nel lungo, 39,05 nel lancio del disco. A completare la serie 42,78 nel giavellotto e 3:12.22 sui 1000 metri. [RISULTATI/Results]

IACHINI 46.57 A ROMA - Bella prestazione di Matteo Iachini (Acsi Campidoglio Palatino) sui 400 metri nella Giornata dello Sport “Mario Pappagallo”, manifestazione svolta domenica 18 giugno allo Stadio dei Marmi a Roma. Il 25enne romano ha infatti sgretolato il proprio record personale scendendo a 46.57, crono che vale la sesta posizione nelle graduatorie italiane del 2017. [RISULTATI/Results]

SIMIONATO NEL DECATHLON DI KLADNO - Settimo posto di Gianluca Simionato nel TNT Express Meeting a Kladno (Rep. Ceca), terza tappa stagionale del Challenge IAAF di prove multiple. Nel decathlon il 26enne della Fanfulla Lodigiana ha chiuso con un totale di 6947 punti ottenuto dopo aver iniziato la seconda giornata sui 110 ostacoli in 16.09 (+1.2), poi 39,86 nel disco, 4,20 nell’asta, 55,56 nel giavellotto e il personal best di 4:35.32 nei 1500 metri. Vittoria all’algerino Larbi Bourrada a quota 8120, invece nell’eptathlon femminile la ceca Katerina Cachova si è aggiudicata il successo con 6337 punti. [RISULTATI/Results]

(hanno collaborato Simone Proietti e Myriam Scamangas)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: