Cadetti: 8 vittorie per le Marche a Isernia

21 Settembre 2021

La rappresentativa under 16 seconda al Memorial Musacchio. Tanti risultati promettenti in vista dei campionati italiani di categoria: cinque successi maschili e tre femminili

 

Si confermano al secondo posto i giovani delle Marche, per la quinta volta consecutiva, al Memorial Musacchio di Isernia dedicato alla categoria cadetti (under 16). Nella classifica finale dell’edizione numero 44 chiudono alle spalle della Puglia, ma davanti alle altre regioni partecipanti: Abruzzo, Campania, Umbria, Basilicata, Calabria e Molise. Spiccano otto successi individuali: al femminile negli 80 metri Alice Pagliarini sfreccia in 9”82 e torna ad avvicinarsi alla sua migliore prestazione italiana (9”65 nel mese di luglio). Poi la velocista dell’Atletica Avis Fano conduce al successo in un notevole 48”79 anche la staffetta 4x100 metri lanciata da Elisa Domeniconi (Atl. Falconara), Sonia Gattari (Atl. Avis Macerata) e Giulia Properzi (Sport Atl. Fermo). Dal mezzofondo arriva invece l’affermazione della figlia d’arte Francesca Caimmi (Atl. Jesi) con 7’07”25 nei 2000 metri.

Ben cinque le vittorie maschili. Ancora in evidenza il giavellottista Pietro Colonnella (Asa Ascoli Piceno) che sfiora di nuovo i sessanta metri con 59.72, mentre nel lungo applausi per Andrea Tazza (Mezzofondo Club Ascoli) atterrato a 6.62 (-0.6), a un solo centimetro dal personale. Festeggiano il primo posto anche Luciano Carallo (Cus Urbino) che si migliora in 6’13”97 nei 2000 metri, lo sprinter John Escobar (Sport Atl. Fermo) sugli 80 con 9”55 (+0.5) e l’astista Manuel Nunzi (Sport Atl. Fermo) a quota 3.40.

Tra gli altri risultati, nuovo progresso nel peso di Marco Nardocci (Asa Ascoli Piceno) con un ottimo 16.45 per chiudere in seconda posizione, superato soltanto all’ultimo turno dal 16.52 dell’umbro Mattia Pasquetti. Secondo posto e record personale in 3’34”29 anche di Leonardo Chiappini (Collection Atl. Sambenedettese) sconfitto soltanto al fotofinish nei 1200 siepi, oltre che della 4x100 maschile con Andrea Tazza (Mezzofondo Club Ascoli), Valentino Bilardo (Sport Atl. Fermo), Matteo Tassetti (Atl. Sangiorgese Rocchetti) e John Escobar (Sport Atl. Fermo), al traguardo in 45”42. Per la rappresentativa, con il presidente FIDAL Marche Simone Rocchetti tra gli accompagnatori, una bella trasferta e risultati confortanti in vista dei campionati italiani di categoria che si svolgeranno a Parma nel primo weekend di ottobre.

RISULTATI
Cadetti. 80: 1. John Escobar (Sport Atl. Fermo) 9”55 (+0.5); 300: 5. Alessandro Carlo Bucci (Mezzofondo Club Ascoli) 38”67; 1000: 3. Filippo Tarantini (Team Atl. Porto Sant’Elpidio) 2’50”86; 2000: 1. Luciano Carallo (Cus Urbino) 6’13”97 pb; 1200 siepi: 2. Leonardo Chiappini (Collection Atl. Sambenedettese) 3’34”29 pb; 100 ostacoli: 2. Matteo Tassetti (Atl. Sangiorgese Rocchetti) 14”45 (-1.1); 300 ostacoli: 6. Brailyn Corsalini Capomasi (Atl. Ama Civitanova) 45”75; alto: 4. Marco Colletta (Sef Stamura Ancona) 1.61; asta: 1. Manuel Nunzi (Sport Atl. Fermo) 3.40; lungo: 1. Andrea Tazza (Mezzofondo Club Ascoli) 6.62 (-0.6); triplo: 3. Enock Tawiah (Team Atl. Porto Sant’Elpidio) 11.82; peso: 2. Marco Nardocci (Asa Ascoli Piceno) 16.45 pb; disco: 5. Riccardo Fedozzi (Atl. Sangiorgese Rocchetti) 25.10; martello: 4. Emanuele Messi (Atl. Ama Civitanova) 33.07 pb; giavellotto: 1. Pietro Colonnella (Asa Ascoli Piceno) 59.72; marcia 5000: 5. Riccardo Picchio (Atl. Osimo) 30’44”96; 4x100: 2. Andrea Tazza (Mezzofondo Club Ascoli), Valentino Bilardo (Sport Atl. Fermo), Matteo Tassetti (Atl. Sangiorgese Rocchetti), John Escobar (Sport Atl. Fermo) 45”42.

Cadette. 80: 1. Alice Pagliarini (Atl. Avis Fano) 9”82 (-0.7), 3. Giulia Properzi (Sport Atl. Fermo) 10”51; 300: 4. Anna Mengarelli (Atl. Avis Macerata) 43”45; 1000: 4. Matilde Giuliani (Atl. Avis Fano) 3’11”73; 2000: 1. Francesca Caimmi (Atl. Jesi) 7’07”25; 1200 siepi: 2. Sofia Romagnoli (Atl. Avis Macerata) 4’07”66; 80 ostacoli: 3. Sofia Carrarini (Team Atl. Porto Sant’Elpidio) 13”66 (-3.3); 300 ostacoli: 5. Rosa Lou Maroncelli (Atl. Avis Fano) 51”59; alto: 2. Sonia Gattari (Atl. Avis Macerata) 1.45; asta: 2. Jasmine Iafrate (Sport Atl. Fermo) 2.40, 3. Bianca Sulzer (Atl. Avis Macerata) 2.20; lungo: 5. Sofia Gentilucci (Atl. Avis Macerata) 5.12 (+1.4) pb; triplo: 4. Camilla Spinsanti (Sef Stamura Ancona) 10.11 (-0.4); peso: 7. Chiara Maggi (Atl. Avis Macerata) 7.76; disco: 5. Ludovica Daher (Atl. Fabriano) 17.47; martello: 4. Teresa Ninno (Atl. Fabriano) 34.53 pb; giavellotto: 6. Elisabetta Battistelli (Atl. Sangiorgese Rocchetti) 18.79; marcia 3000: 3. Sofia Tomassoni (Grottini Team Recanati) 15’50”25 pb; 4x100: 1. Elisa Domeniconi (Atl. Falconara), Sonia Gattari (Atl. Avis Macerata), Giulia Properzi (Sport Atl. Fermo), Alice Pagliarini (Atl. Avis Fano) 48”79.

TV - Una sintesi della manifestazione andrà in onda sabato 25 settembre alle ore 21.00 su TVRS

File allegati:
- Risultati


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate