CROSS: FABIO CESARI TRICOLORE




 
Continua in maniera esaltante la stagione tricolore degli atleti marchigiani che si sono rivelati grandi protagonisti anche dei Campionati Italiani Individuali di Cross. L?evento si ? svolto nella giornata odierna presso l?Ippodromo delle Rose di Lanciano (CH), in concomitanza con la venticinquesima edizione del Cross del Sud e alla vigilia degli imminenti Mondiali di Fukuoka in Giappone (1-2 aprile). Ed ? stata, cos?, l?occasione per rivedere alla prova tanti degli atleti che si erano gi? messi in luce in occasione della rassegna di campestre per club svoltasi a Macerata lo scorso 29 gennaio. Come la portacolori dello SV Sterzing Latella Silvia Weissteiner, gi? campionessa italiana indoor 2006 dei 3000 m ad Ancona e vincitrice del cross corto ai Societari di Rotacupa (MC). L?altoatesina, oggi, a Lanciano ha ribadito il concetto trionfando negli 8 km e preparandosi ad affrontare nella migliore condizione una stagione all?aperto in cui punta a fare pi? che bene nei 10.000 metri su pista. Ma la vera sorpresa ? arrivata dal carabiniere marchigiano Fabio Cesari che nel cross corto maschile (4 km) ha avuto la meglio sui finanzieri Gualdi, Floriani e Scaini. L?ascolano, vincitore a livello giovanile di svariate maglie tricolori di categoria, ha cos? finalmente ottenuto il primo titolo assoluto della sua carriera, dimostrando di aver ritrovato la forma e la condizione giuste. Nella stessa gara da segnalare anche i buoni piazzamenti dell?elpidiense Tiziano De Marco (Aeronautica/Atl.Recanati) e del camerte Gilberto Pallotta (CUS Camerino), rispettivamente decimo e dodicesimo in classifica. Tra gli allievi si conferma in progresso l?osimano Giuseppe Lomartire (Sport Atl. Fermo) decimo alla fine dei 6 km di gara. Sulla stessa distanza da segnalare anche i piazzamenti dei due portacolori dell?ASA Ascoli, Youness Al Mouahajir (23?) e Simone Sebastiani (24?). A livello femminile, il miglior risultato ? stato il secondo posto nei 6 km della junior Monica Seraghiti, oggi in forza all?Atletica Brescia 1950. La giovane urbinate, classe 1987, ha trovato sulla sua strada, come ai Tricolori Societari, l?inarrestabile rossa del CUS Bologna Valentina Costanza che si ? aggiudicata il titolo con ventiquattro secondi di vantaggio sulla nostra marchigiana. Nel cross corto (4 km) da segnalare il decimo posto per la jesina Simona Santini (Jaky-Tech Apuana) e il trentunesimo dell?anconetana Loredana Santoni (Atl. TreValli Ancona). La manifestazione ? stata anche l?occasione dell?assegnazione dei titoli italiani individuali e per rappresentative regionali della categoria Cadetti. Ed anche in questa categoria sono due le marchigiane tra le prime dieci atlete d?Italia: Elisa Cesari dell?Atletica Amatori Osimo (6^) e Alessia Pistilli dell?Atletica Avis Macerata (10^)

Condividi con
Seguici su: