COVER E ALESSANDRIA 2 VOLTE SUL PODIO




 
Modena – L’ukraino Sergiy Lebid conferma di essere il re del cross anche ai Societari disputati nello splendido Parco Ferrari sotto la neve. Messo alla frusta dal marocchino Salah Hissou del Foggia Team ha vinto in volata in 35’41” con 5” di vantaggio sui 12 km. Col 7° posto di Giuliano Battocletti e il 13° di Federico Simionato la Cover conquista il 3° posto con 21 punti contro i 15 dei Carabinieri e i 20 delle Fiamme Gialle.Anche nel lungo femminile splendida prova della Cover con Gloria Marconi 3° in 20’59” dietro Rita Jeptoo del Team Lotti, 20’35” e Rosanna Martin, 20’51” con Marzena Michalska 5° e Maura Viceconte 14° conquista il 2° posto dietro la sorpresa Team Lotti di Livorno della sempreverde Flavia Gaviglio, 6° in 21’04”. Doppio podio anche per la bella Atletica Alessandria dei giovani. Gli Junior conquistano un ottimo 2° posto dietro il Cus Pavia col 4° posto di Enea Longo, il 12° di Davide Costa e il 15° di Antonio Cubello. Le Allieve sono pure 2° dietro la Camelot con Valentina Ghiazza 4° in 15’53” e Elisa Stefani 8°. Delle altre Società bene il Cus Torino 4° nel corto femminile con Tiziana Di Crescenzo 11°, 13° nel lungo maschile e 17° nella combinata; Marco Chino 5° tra gli Junior, la Valle Varaita 5° negli Allievi con Martin Dematteis 1° e il gemello Bernard 11°. Da sottolineare l’esordio positivo dell’Atp Torino 18° nel lungo maschile e il 15° nel femminile e il buon comportamento dell’UGBiella, 7° nella combinata. Da segnalare infine l’8° posto del Roata Chiusani nel lungo maschile, il 12° dell’Alfieri Asti nel corto femminile, il 18° del Pinerolo negli Allievi, il 20° del Dragonero nel lungo femminile e il 21° della Sisport nelle Allieve.

Condividi con
Seguici su: