CONI Piemonte. Contributo straordinario società

08 Giugno 2020

Come fare per partecipare all'assegnazione di contributi straordinari alle società sportive a sostegno dell'attività giovanile e promozionale (anno 2020) promossa dal CONI Piemonte.

 
Il CONI Piemonte comunica che, in relazione alla situazione creatasi a seguito della pandemia, intende sostenere le società sportive affiliate a FSN, DSA e EPS con un’assegnazione straordinaria di contributi provenienti dal proprio patrimonio storico.

Pubblichiamo di seguito il REGOLAMENTO e il MODULO PER LA RICHIESTA DEL CONTRIBUTO che può essere dunque effettuata da ASD e SSD regolarmente affiliate alla FIDAL. Il modulo compilato deve essere inviato al Comitato Regionale FIDAL Piemonte entro il 16 giugno all’indirizzo mail cr.piemonte@fidal.it Le domande inviate direttamente al CONI Piemonte non saranno ammissibili e non saranno prese in considerazione. Le domande di ammissione al contributo devono essere presentate utilizzando il modello allegato, inserito su carta intestata del soggetto richiedente.

Il CONI Piemonte comunica inoltre che il contributo per ogni singola società sarà compreso tra € 1.000,00 ed € 5.000,00 e sarà determinato proporzionalmente alla posizione in graduatoria, sulla base delle risorse disponibili e il numero delle domande ammesse (maggiore di 50 punti).

Le società ammesse al contributo sono invitate a destinare parte dello stesso al/ai tecnico/i e al/agli atleta/i che hanno concorso al raggiungimento dei risultati indicati nella domanda di ammissione con previsione a tal fine di congrua erogazione di premio sportivo per gli atleti e per i tecnici.
La liquidazione dell’importo avverrà mediante bonifico bancario al conto corrente del soggetto beneficiario indicato nella domanda.

Le domande dovranno essere sottoscritte dai legali rappresentanti delle ASD e SSD richiedenti, attestando la veridicità, completezza e correttezza dei dati ivi contenuti

Le società sportive, nella domanda, devono obbligatoriamente indicare:
- il certificato di iscrizione al Registro del ASD/SSD Coni per l’anno 2019;
- numero del codice di affiliazione;
- indirizzo della sede sociale, eventuale ragione sociale e codice fiscale e/o partita IVA;
- percorso sportivo e principali risultati agonistici conseguiti nell'anno 2019 o nella stagione sportiva 2019/20 a livello giovanile;
- dichiarazione che attesti la continuità dell’attività sportiva e del rapporto con gli atleti;
- ogni indicazione utile ai fini dei criteri e dei parametri di cui all’art. 3;


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate