CDS ASSOLUTI : CUS SFORTUNATO




 
Il Cus Torino femminile impegnato nella finale A Argento conclude al 7° posto per soli 2 punti e retrocede in A1.
Ottime prestazioni di Crnigoj, 1° nel peso con 15,96 e 4° nel disco con 43,73, Bertoglio nella marcia 5 km, 1° in 24’39”58 e Semeraro, 2° nell’asta a 3,90; bene Bozzola nell’alto, 3° con 1,68, Guelpa, 3° nel martello con 47,83 e la 4 x 400 3° in 3’50”15.
Questi gli altri piazzamenti. 5°: Canella, lungo 5,83, Cavallera, 1500, 4’50”40, 4 x 100 49”05. 6°: Arnone 5000, 18’25”70, Rao 800, 2’24”53, Scarpone 100, 12”76, Alessandria, 400, 57”83. 7° Franchino 400 hs, 1’03”60. 8°: Rosa giavellotto 33,74, Canella triplo 11,11, Tarnuzzer 100 hs. 16”34. 12° Scarpone 200, 26”00.
Anche il Cus Torino maschile impegnato a Pescara nella finale A1non riesce ad agganciare l’8° posto per poco e retrocede in B. Ottimo Ferrara, 1° nel triplo con 15,87 e 2° nel lungo con 7,10. Bene Battistutta, 2° nel giavellotto con 61,14, Cherkaoui 2° negli 800 in 1’53’12” e Bolondi, 2° nell’asta con 4,50 e poi 11° nel peso con 11,00.
Doppia fatica anche per Bacchiarello sugli ostacoli, 7° sui 110 in 15”36 e 4° nei 400 in 54”85, Cagnazzi 12° nei 200 in 22”93 e 8° nei 400 in 50”30, Giannuzzi 11° nel disco con 22,65 e 9° nel martello con 44,40.
Le staffette sono 10° la 4 x 100 in 44”77 e 6° la 4 x 400 in 3’20”30, Chiavola è 5° nella Marcia 10 km in 47’24” 36, Chino 6° nei 3000 siepi in 9’26”23”, Catalano 8° nei 1500 in 3’56”13, Galeasso 9° nei 5000 in 14’49”39, Ierardi 12° nell’alto con 1,70 e Virga 12° nei 100 in 11”50.

Condividi con
Seguici su: