CARTELLINO GIORNALIERO e VALIDITA’ DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA TESSERAMENTO




 
Con riferimento alla lettera prot.310 del 10/02/03 u.s. si coglie l’occasione per chiarire alcuni aspetti che riguardano gli argomenti di cui all’oggetto. Come riportato al punto “b) Tesseramento atleti”, pag. 8 Atl. Comunicati n.17/18 – 2002, delle norme relative alle affiliazioni e tesseramento nel paragrafo “Quote Associative – Diritti di Segreteria e Tasse Federali 2003” si ribadisce che non è consentita la partecipazione alle manifestazioni di corsa su strada ricorrendo ad un tesseramento giornaliero individuale (ex cartellino giornaliero). Pertanto, tenuto conto di quanto sopra esposto si riporta di seguito lo stralcio del testo dell’art.1 e dell’art.10 Regolamento delle Manifestazioni (Atl. Comunicati n.13/16 – 2002) che riguardano la partecipazione degli atleti alle manifestazioni: Ø Art. 1 DEFINIZIONI (omissis) 2. Le manifestazioni si dividono, in base agli atleti cui sono riservate, in: a) Agonistiche b) Promozionali 2.1 Sono manifestazioni agonistiche quelle riservate esclusivamente agli atleti tesserati FIDAL o con altre federazioni straniere affiliate alla IAAF, nelle rispettive categorie agonistiche (allievi, juniores, promesse, seniores, master). 2.2 Sono manifestazioni promozionali quelle riservate agli atleti tesserati FIDAL, con gli Enti di Promozione sportiva e con gli Istituti Scolastici, nelle categorie promozionali (C.A.S., esordienti, ragazzi, cadetti, amatori). 2.3 Nell’ambito delle manifestazioni promozionali possono essere previste manifestazioni “non competitive” con libera partecipazione anche ai non tesserati, purché in regola con le disposizioni sanitarie. (omissis) Ø Art.10 PARTECIPAZIONE DEGLI ATLETI 1. La partecipazione alle manifestazioni è riservata agli atleti tesserati alla FIDAL nelle diverse categorie agonistiche e promozionali, ai tesserati a Federazioni Straniere affiliate alla IAAF e agli Enti di Promozione nel rispetto delle Convenzioni stipulate con la FIDAL. (omissis) 5. Nelle manifestazioni promozionali possono partecipare oltre agli atleti tesserati alla FIDAL, Federazioni Straniere ed Enti di Promozione, anche gli alunni tesserati con gli Istituti Scolastici partecipanti ai Giochi Sportivi Studenteschi e con i C.A.S.. 6. Nelle manifestazioni promozionali non competitive possono partecipare anche gli atleti non tesserati alla FIDAL, Federazioni Straniere ed Enti di Promozione. La loro partecipazione è comunque subordinata alla presentazione di un certificato medico di idoneità generica. In queste manifestazioni è ammessa la partecipazione comune, indipendentemente dal sesso e dall’età. (omissis) Inoltre, su istanza di diversi Comitati Regionali, con l’occasione si invitano gli organizzatori di manifestazioni agonistiche e promozionali ad accettare eventuali dichiarazioni sostitutive di tesseramento federale emesse dai CC. RR. stessi, in attesa che agli atleti venga rilasciata la tessera definitiva. Si ringrazia per l’attenzione e invitando i Comitati Regionali a trasmettere la presente comunicazione alle Società interessate della propria regione si coglie l’occasione per inviare cordiali saluti.

Condividi con
Seguici su: