CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI. Subito due medaglie per il Piemonte grazie a Rigaudo e Tontodonati




 

Torino (TO) 24 luglio. Pronti, via! Sono partiti i Campionati Italiani Inviduali Assoluti di Atletica Leggera allo Stadio Nebiolo ed è subito il pieno di emozioni per il Piemonte. Dalle gare in corso e dal podio.

Si perchè i due titoli assegnati oggi sono tutti e due made in Piemonte e vengono entrambi dalla marcia, a dimostrazione di quanto questa specialità dell'atletica sia forte e radicata in Piemonte. I 10km con partenza e arrivo nello Stadio, e con il percorso nel parco, incoronano infatti rispettivamente Federico Tontodonati (CUS Torino) e Elisa Rigaudo (Fiamme Gialle). Per entrambi netta supremazia nelle rispettive gare concluse in 40:35.50 Federico e in 43:07.22 per Elisa. Nota niente affatto trascurabile, Rigaudo si laurea campionessa italiana per la 14ma volta.

Federico e Elisa, entrambi felici di vincere in casa, entrambi accolti al termine delle rispettive fatiche dall'abbraccio della famiglia, degli amici e, nel caso di Elisa, della figlia. Elisa: "E' un orgoglio e un onore vincere in casa, volevo gareggiare qui proprio perchè da tanto non gareggiavo in un campionato italiano in casa e volevo onorare Torino e il mio pubblico." Ancora più felice Federico: "Non me la immaginvo così la gara, avevo paura di soffrire l'umidità alta, e un po' è successo, ma non potevo mollare davanti ai miei amici. L'inchino sul traguardo era per loro, per mio padre allenatore, per la mia fidanzata, erano in tanti sul percorso a tifare per me e dovevo ringraziarli!"

 

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)

 

 



Condividi con
Seguici su: