Brugnera: il disco di Kirchler a 60,89

03 Settembre 2016

Vittoria per il lanciatore dei Carabinieri nel meeting disputato in Friuli


 

Arriva dalla pedana del disco il miglior risultato del 12° Meeting “Regione Friuli Venezia Giulia - Ospiti di gente unica”, a Brugnera (PN). Il campione italiano della specialità Hannes Kirchler (Carabinieri), finalista quest’anno agli Europei di Amsterdam, conquista il successo con 60,89 al sesto e ultimo lancio, dopo essere passato al comando grazie al 60,75 ottenuto nella terza prova, e si aggiudica anche il 3° Memorial Guido Maccan. Battuto il croato Roland Varga che aveva aperto la gara con 60,63, poi chiude in terza posizione Nazzareno Di Marco (Fiamme Oro/57,73) davanti a Giovanni Faloci (Fiamme Gialle/52,22). Nei 3000 siepi, vittoria e record personale abbassato di quasi dieci secondi per il 21enne Leonardo Feletto che in 8:45.90 precede l’azzurro Abdoullah Bamoussa, alle sue spalle con 8:50.76. Entrambi difendono i colori dell’Atletica Brugnera Friulintagli, club organizzatore della manifestazione. Sempre nel mezzofondo, sugli 800 metri si impone Soufiane El Kabbouri (Atl. Riccardi Milano) con 1:48.14 e al femminile nei 1500 prevale Valentina Bernasconi (Atl. Mogliano) con 4:30.33 su Joyce Mattagliano (Atl. Brugnera Friulintagli), 4:31.61. Sui 400 metri vinti dalla croata Anita Banovic in 54.17, secondo posto con 54.96 per la junior Rebecca Borga (Atl. Riviera del Brenta) e stesso piazzamento dell’altra under 20 Nicla Mosetti (Cus Trieste) nei 100 ostacoli in 13.90 (+0.3), dietro al 13.67 della croata Ivana Loncarek. Lo sprinter Jacques Riparelli (Aeronautica) è il vincitore nella finale dei 100 metri con 10.5 manuale, invece Ivan Mach di Palmstein (Fiamme Gialle) coglie il primo posto nei 110 ostacoli in 14.34 (vento nullo). Nell’alto il ventenne Jacopo Zanatta (Silca Ultralite Vittorio Veneto), campione tricolore promesse del decathlon, aggiunge un centimetro al record personale superando 2,15 mentre nel lungo Ottavia Cestonaro (Forestale) con 5,92 (+1.7) riesce ad avere la meglio su Martina Lorenzetto (Bracco Atletica) 5,71 (+0.5). [RISULTATI/Results]

MODENA - Nel Trofeo Crotti-Ruggeri a Modena, torna in pista la campionessa europea allieve dei 100 ostacoli Desola Oki (Cus Parma) che si cimenta sulle barriere senior da 84 centimetri e vince in 14.03 (+0.4) davanti a Sara Balduchelli (Bracco Atletica), 14.04. Tra gli uomini nei 100 metri la promessa Roberto Rigali (Brixia Atletica 2014) si afferma nettamente con 10.59 (+1.2) sullo junior Steve Abe (Cus Parma), al personal best di 10.78. Nel lungo Stefano Braga (Atl. Riccardi Milano 1946) salta 7,38 (-0.4), mentre nell’alto Andrea Lemmi (Fiamme Gialle) valica 2,17. [RISULTATI/Results]

ALBA - Venerdì 2 settembre ad Alba (CN), nella Serata del Mezzofondo, vittoria al femminile sui 5000 metri per la tricolore assoluta di corsa campestre Silvia La Barbera (Forestale) con 16:23.63 in gara mista, nei confronti di Sara Brogiato (Aeronautica/16:36.58). Tra gli uomini, sulla stessa distanza, Abdelmjid Ed Derraz (Vittorio Alfieri Asti) ha migliorato il primato personale con 14:25.51. [RISULTATI/Results]

l.c.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: