Brixia Meeting 2019

26 Maggio 2019

5° posto per la rappresentativa della Emilia Romagna al Brixia Meeting.


 

Un buonissimo 5° posto per la rappresentativa della Emilia Romagna nella classifica complessiva (maschile e femminile) del Brixia Meeting, che si è disputato oggi a Bressanone, con la presenza di 19 rappresentative regionali allievi. E nella classifica femminile l'Emilia Romagna mette a segno un ancora migliore 4° posto (3° posto fra le rappresentative regionali italiane). Negli allievi il piazzamento è stato invece il 10° posto.

Per la nostra rappresentativa anche 2 successi individuali nelle allieve con Laura Elena Rami (Cus Bologna) nei 400 metri e Francesca Vercalli (Fratellanza 1874 Modena) negli 800 metri. Negli allievi c'è stato il primato regionale allievi nel giavellotto 700 grammi per Giovanni Frattini (Nuova Polisp. A. Consolini) con 68,38.

I piazzamenti dei nostri atleti

1° posto per Laura Elena Rami nei 400 metri con 56.55 - primato personale. La bolognese si presentava con il 3° tempo fra le iscritte con 57.34, ma è irresistibile nella seconda serie, in cui precede la tedesca Lara Holzhauer con 56.98. La Rami si inserisce anche fra le prime 10 all time in regione in una graduatoria in cui figurano fra le altre Patrizia Guizzardi, Ayomide Folorunso e Raphaela Lukudo.

1° posto per Francesca Vercalli negli 800 metri con 2.13.80. La reggiana, solo 6° accredito con 2.15.71, con un'atleta tedesca che si presentava con un personale di 2.08.50, vince alla grande migliorando di quasi 2 secondi il personale e precede proprio Alice Koppler, l'atleta con il miglior accredito, che termina al 2° posto con 2.14.38.

3° posto per Francesca Orsatti nel triplo con 11,91 (+0,7), preceduta dalla veneta Greta Brugnolo con 12,60 (+0,6) e da Rachel Fructhmann (Baden Wuertemberg) con 12,16 (-0,1)

3° posto per Anita Bartolini nel peso con 14,54, preceduta dalla tedesca Cassandra Bailey (Bayern) con 16,80 e dalla laziale Benedetta Benedetti con 14,71

4° posto per Sandra Milena Ferrari nei 100 metri con 12.25 (-0,2) - primato personale

4° posto per Giulia Cordazzo nei 1500 con 4.40.00 - primato personale

4° posto per Anna Ferrari nella marcia 5000 metri con 25.57.79

4° posto per Marco Neri nell'alto con 1,95 - primato personale eguagliato

4° posto per Giovanni Frattini nel giavellotto con 68,38. Gara di altissimo livello, vinta dallo sloveno Filip Dominkovic con 73,25, davanti al napoletano Simone Cuciniello con 69,98 e al tedesco Oskar Neudeck con 69,66. Per Frattini è il nuovo primato regionale, che migliora il record che già deteneva con 67,15 (Cattolica 10 marzo 2019). I 6 lanci di Frattini: 66,78, 63,65, 57.70, 61,86, 61,56, 68,38.

5° posto per Filippo Giandini nei 2000 siepi con 6.21.58 - primato personale

6° posto per Sandra Milena Ferrari nel lungo con 5,77 (+0,1) - primato personale e ottava prestazione regionale all time. La gara è vinta dalla toscana Larissa Iapichino con 6,26 (+0,5), con 4 salti oltre i 6 metri.

6° posto per Viola Bellagamba nel giavellotto con 40,30 - primato personale

7° posto per Alessandra Lipari nel disco con 34,55 - primato personale

7° posto per Francesco Nicoli nei 400 metri con 51.52

7° posto per Stefano Fornasari nel lungo con 6,65 (+0,1)

7° posto per Michele Babini nel martello con 58,55 - primato personale

8° posto per Ludovica Di Bitonto nei 400 hs con 1.06.78

8° posto a pari merito per Marlon Bettuzzi negli 800 metri con 1.59.79 

8° posto per Niccolò Bellettati nel triplo con 13,72 (+1,4) - primato personale outdoor

9° posto per Francesca Badiali nei 2000 siepi con 7.47.69

9° posto per Ololade Adesewa Farinu nei 100 hs con 14.70 (-0,7) - primato personale

9° posto per la 4x100 allieve con Sandra Milena Ferrari, Lucia Cantergiani, Ololade Adesewa Farinu, Eleonora Nervetti, con 49.03

9° posto per Alessandro Zacchino nella marcia 5000 metri con 25.20.16

10° posto per Francesco Cavina nei 100 metri con 11.26 (-0,7)

10° posto per Alessandro Pasquinucci nei 1500 metri con 4.10.46

10° posto per Enrico Benuzzi nei 110 hs con 14.89 (+0,8)

10° posto per Jacopo Maccarelli nel disco con 42,34 - primato personale

10° posto per la 4x100 allievi con Francesco Cavina, Riccardo Valentini, Francesco Sala, Ismaele Landini, con 43.84

11° posto per Lucia Cantergiani nei 200 metri con 25.86 (-0,6) - primato personale

11° posto per Adele Sundas nell'asta con 3,15 - primato personale

11° posto per Ismaele Landini nei 200 metri con 22.78 (-0,6)

11° posto per Federico Bonfè nei 400 hs con 58.12

12° posto per Cecilia Mascarin nell'alto con 1,57

12° posto per Camilla Montemarano nel martello con 47,27

12° posto per Federico Mastrecchia nel peso con 12,18

13° posto per Yoro Menghi nell'asta con 3,40

Si sono corse anche serie extra dei 100 metri per gli atleti convocati solo per le staffette: nelle allieve 12.37 (-0,7) per Eleonora Nervetti (primato personale eguagliato) e negli allievi 11.36 (-0,7) per Riccardo Valentini

Nelle classifiche per rappresentative (allievi + allieve) 1° posto per Baden Wuertemberg, seguito da Lombardia, Veneto, Lazio e Emilia Romagna.

Negli allievi 10° posto la rappresentativa della Emilia Romagna, con primi 3 posti per Lombardia, Baden Wuertemberg e Veneto.

Nelle allieve 4° posto per la nostra rappresentativa, preceduta solo da Baden Wuertemberg e Lombardia.

Risultati

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 XXXVII Brixia Meeting