Bressi alle Universiadi e Bizzotto agli Europei Under 23 superano i turni di qualificazione




 

Sono in pieno svolgimento i Campionati Europei Under 23 a Tallinn (Estonia) e le Universiadi a Gwangju (Corea del Sud).

A Tallinn hanno già gareggiato i nostri atleti Simone Pettenati (Fratellanza 1874 Modena), Gabriele Bizzotto (Cus Parma) e Martin Pilato (Atl. Ravenna).

Nei 200 metri Simone Pettenati si è piazzato al 5° posto nella terza batteria con il tempo di 21.49 (+0,5). Niente da fare per la qualificazione in semifinale nella quale è entrato l’altro italiano Giacomo Tortu con 21.05 (+1,5), al 4° posto nella prima batteria.

Negli 800 metri Gabriele Bizzotto ha superato il turno delle batterie e si è qualificato per le semifinali: si è piazzato al 5° posto nella prima batteria e ha superato il turno con i tempi di ripescaggio.

Nel disco niente da fare per Martin Pilato, che ha lanciato a 51,82, 19° posto in qualificazione, molto lontano dai circa 55 metri necessari per la finale.

Oltre ai 3 atleti citati, tesserati per società emiliane, l’Emilia Romagna aveva in gara anche Lorenzo Bilotti (Atl. Biotekna Marcon) nei 100 metri, che ha superato il 1° turno di qualificazione, 3° posto nella seconda batteria con 10.60 (+1,2), arrivando poi “al passo” in semifinale per problemi muscolari (8° posto in 11.76).

In gara anche 2 atleti della Olimpus San Marino, in rappresentanza della Repubblica di San Marino. Nei 100 metri 8° posto nella quarta batteria per Francesco Molinari con 11.23 (-1,4), mentre nei 400 hs Andrea Ercolani Volta si è piazzato all’8° posto in seconda batteria con 54.72.

Nelle Universiadi di Gwangju il debutto in nazionale di Barbara Bressi (Self Montanari Gruzza) è andato alla grande. Ieri nei 5000 metri ha conquistato l’accesso alla finale con l’8° posto in prima batteria, con il tempo di 16.40.52, nuovo primato personale che migliora il tempo di 16.51.00 realizzato a Scandiano nel 2012. La finale è prevista per domani 11 luglio. Ma per non farsi mancare niente, Barbara oggi ha disputato anche le batterie dei 1500 metri e ha conquistato un’altra finale, con un 4° posto nella prima batteria con il tempo di 4.22.35. La finale dei 1500 ci sarà domenica 12 luglio.

Giorgio Rizzoli

 

 



Condividi con
Seguici su: