Borsi e Pedroso sugli ostacoli di Oslo

12 Giugno 2013

Giovedì 13 giugno, le due primatiste italiane impegnate nella sesta tappa della IAAF Diamond League

 

IAAF Diamond League, tappa numero sei. Dopo il "Golden Gala - Pietro Mennea", giovedì 13 giugno, il circuito internazionale approda in Norvegia per i Bislett Games di Oslo. Fari puntati, ancora una volta, sui Usain Bolt che, incassata la sconfitta sui 100 metri da Justin Gatlin, è atteso all'esordio stagionale sul mezzo giro di pista del quale è bicampione olimpico e primatista mondiale (19.19). L'Italia si presenta, invece, con le due neoprimatiste nazionali degli ostacoli: Veronica Borsi (Fiamme Gialle) nei 100hs e Yadisleidy Pedroso (CUS Pisa Atl. Cascina) nei 400hs. Per la Borsi che sarà in gara (ore 21:10) nel giorno del suo 26esimo compleanno, è la quinta competizione in un mese che ha avuto come estremi il 12.76 del record italiano a Orvieto (2 giugno) e il 13.14 del Memorial Nebiolo di Torino (8 giugno). In mezzo anche il 12.97 corso al Golden Gala. Tra le sue avversarie di giovedì sera la britannica Tiffany Porter e la bielorussa, vicecampionessa europea, Alina Talay. La Pedroso, invece, oltre all'iridata Lashinda Demus, ritrova ai blocchi di partenza (ore 20:05) la ceca, bronzo olimpico Zuzana Hejnova e la rumena Angela Morosanu, ovvero entrambe le atlete sulla cui scia il 18 maggio a Shanghai ha realizzato il primato italiano (54.54). La sua ultima uscita sul giro di pista con barriere risale a sabato scorso a Torino dove, però, non è andata oltre il quinto posto in 56.86.

a.g.

File allegati:
- START LIST


Condividi con
Seguici su: