Bologna, Reggiolo e altre gare: inizia la stagione su pista




 

Nel prossimo week end si apre la stagione su pista: oltre alla manifestazione di Bologna incentrata sul Pentathlon Lanci per Masters che presenta però anche gare di specialità del settore assoluto, che fanno parte del calendario regionale e in quanto tali saranno valide per gli allievi e gli juniores della Emilia Romagna per le classifiche del Grand Prix Lupo Sport, sono previste altre riunioni "open" a livello provinciale.

Per quanto riguarda il Trofeo Primavera di Bologna (sabato pomeriggio), organizzato dalla Acquadela, l’elenco iscritti segnala la presenza di 2 campioni italiani allievi 2009: si tratta di Beatrice Mazzer (Atl. Mogliano), e di Andrea Sanguinetti (Edera Forlì) che lo scorso anno a Grosseto hanno vinto i titoli italiani negli 800 metri e nei 2000 siepi. La veneta, ancora allieva nel 2010, vanta un primato personale negli 800 di 2.09.39 e nei 1500 di 4.41.6, ma soprattutto nel suo palmares vanta già 7 titoli nazionali: nel 2007 il cross e i 1000 cadette, nel 2008 il cross e i 2000 cadette, nel 2009 gli 800 allieve e i 1000 indoor allieve e nel 2010 i 1000 indoor allieve; ha inoltre partecipato ai Campionati Mondiali Under 18 di Bressanone sempre nel 2009. A Bologna è iscritta nei 1500 metri. Per quanto riguarda Andrea Sanguinetti (nelle foto di Ernesto Nebuloni), campione italiano allievi 2009 nei 2000 siepi e anch’egli azzurro ai Mondiali Allievi 2009, quest’anno juniores, è uno dei 12 atleti italiani prescelti per il Progetto Azzurro Londra 2012. Nel 2010 dopo un avvio promettente nei cross regionali è incappato in un infortunio che gli ha impedito di competere per una maglia azzurra ai Mondiali di Cross; ora si è pienamente ripreso e nel giorno di Pasquetta ha vinto una gara su strada di 5 km a Russi e domani è atteso per il debutto su pista negli 800 metri. 800 maschili con Sanguinetti, El Houdni e i 2 compagni di club della Mazzer, lo junior Salvador e l’allievo Lahbi e 1500 femminili con Mazzer e le 2 allieve della nostra regione Alice Cherciu e Gloria Robuschi sono fra le gare, extra penta lanci, più attese, ma fra gli iscritti al Trofeo Primavera vi sono anche Martina Caneva, Denise Rusticali e Francesca Finotelli nell’alto, Raffaella Lukudo al debutto stagionale, dopo una sola presenza alle indoor, in gara nei 100 e 200, dove troverà le altre allieve Virginia Pollastri e Silvia Corbucci.

Non solo Bologna però in questo week end: a Reggiolo sempre sabato pomeriggio si svolgerà il tradizionale meeting di apertura, manifestazione provinciale nelle provincia di Reggio che quest’anno si sposta in questo paese di grande tradizione atletica giovanile dotato di un bellissimo impianto, con organizzazione della Sintofarm Atletica. Caratteristica tradizionale del meeting di apertura reggiano sono le gare di corsa su distanze anomale, che consentono agli atleti praticamente tutti al debutto stagionale di effettuare un test significativo prima di passare alle distanze abituali nei meeting successivi. Nel solco della tradizione, ma con qualche novità, nel 2010 il meeting reggiano mette in pista una gara sulla distanza dei 500 metri, ancora meno utilizzata rispetto ai consueti 600 metri, ma probabilmente più adatto a fornire indicazioni ai velocisti prolungati e ai mezzofondisti veloci. Come di consueto poi ci saranno le gare sulle distanze degli 80, 150 e 300 metri. E se Bologna avrà in gara 2 campioni italiani allievi 2009, sono annunciate a Reggiolo allieve della nostra regione (provenienti dalle province del nord Emilia) altrettanto titolate (e di altri titoli nazionali anche relativi alla stagione indoor 2010) che ancora non indichiamo in quanto le iscrizioni si effettueranno sul campo di gara. Sono annunciati anche i saltatori in alto Luca Ferretti e Lorenzo Vezzani, che gareggiano nel loro abituale campo di allenamento e alcuni fra i migliori atleti della Fratellanza e del Mollificio Modenese. Contrariamente a Bologna, dove sono in programma gare per assoluti e il pentalanci masters, a Reggiolo si disputeranno anche gare del settore giovanile e a questo proposito, proprio dal 10 aprile (e sino al 16 maggio) inizia il periodo nel quale saranno considerati i punteggi in base ai risultati conseguiti per le categorie cadetti e ragazzi, al fine delle qualificazioni per le finali regionali dei Campionati di Società. Infatti nel 2010 c’è la novità dei punteggi ottenuti nell’arco di un periodo anziché durante lo svolgimento di un’unica manifestazione provinciale o interprovinciale, come avveniva negli anni precedenti.

Nel week end ci saranno anche gare a Sasso Marconi (sabato pomeriggio con inizio gare 15.30) con i Campionati Provinciali Giovanili Staffette e Gare di Specialità, a Sant’Arcangelo di Romagna domenica 11 aprile con le gare (categorie cadetti e ragazzi) che inizieranno alle ore 10.45 e si concluderanno nel pomeriggio, a Massalombarda domenica 11 aprile con inizio gare alle ore 9.30 (categorie esordienti, ragazzi, cadetti).

 

Giorgio Rizzoli



Gli iscritti del Pentathlon Lanci di Bologna



Gli iscritti del Trofeo Primavera di Bologna



Condividi con
Seguici su: