Bocchi campione juniores nel triplo




 

Il debutto di Tobia Bocchi con la maglia dei Carabinieri è vincente, ma forse vincere l’ennesimo titolo nazionale si è dimostrato meno facile del previsto.

Naturalmente la gara è il triplo juniores, in cui l’atleta di Parma vanta una misura stratosferica ottenuta al 1° anno nella categoria, 16,58 (Torino 26/7/2015) e sulla carta, c’è oltre un metro e mezzo di differenza fra il suo primato e la migliore misura degli altri.

La gara per Tobia inizia con 14,78 che, nonostante sia per lui una misura modesta, lo vede prendere subito il comando della gara. 2° salto a 15,02 e 3° nullo, poi al 4° Fabio Camattari (Atl. Biotekna Marcon) con 15,17 passa in testa, scavalcando provvisoriamente Bocchi che migliora ma di poco a 15,12. Il 15,52 del quinto salto e 15,38 nell’ultimo turno, mettono poi le cose a posto e Bocchi vince quindi il suo 6° titolo nazionale nel triplo dopo quello cadetti 2012, allievi 2013, allievi indoor e outdoor 2014, junior 2015, oltre alla medaglia d’argento nei Campionati Indoor Allievi 2013 e la medaglia di bronzo nei Campionati Indoor Juniores 2015.

Giorgio Rizzoli

Le foto sono di FIDAL COLOMBO/FIDAL 



Condividi con
Seguici su: