Benemerenza GGG a Giulio Greve

15 Novembre 2016

La cerimonia di consegna a Roma il 30 ottobre us


 

Giulio Greve, Giudice di Marcia regionale della Fidal Calabria, festeggia il compimento del suo 50° anno di militanza nella Federazione Di Atletica Leggera con l’assegnazione della “Benemerenza di 3° grado del Gruppo Giudici Gare”. Il conseguimento di tale premio non giunge a caso, in quanto Greve all’Atletica Leggera ha dedicato gran parte della sua vita, sempre non disdegnando i doveri verso la famiglia e il lavoro che, prioritariamente, sono stati sempre collocati prima di ogni altra cosa. Già nel 1966, quando con il Centro Sportivo Avar del compianto prof. Nino Siracusa, in qualità di atleta ha vestito i colori sociali per partecipare a gare di marcia soprattutto, non disdegnando saltuari impegni nelle gare di mezzofondo prolungato.

In quanto atleta, fa comunque ingresso, ma in qualità di “Giudice Settore Propaganda”, nella famiglia del GGG , quando nel 1976, appese le scarpe al chiodo, diventa “Giudice provinciale”. Vista la sua propensione alla marcia, da provinciale passa a Giudice regionale di Marcia nel 1996. Negli anni che seguirono, grazie all’esperienza maturata, fa parte più volte della Giunta regionale del GGG della Calabria e, dal 2007 ad oggi, ricopre l’incarico di Fiduciario provinciale del GGG di Reggio Calabria. A Giulio Greve, i colleghi del GGG provinciale e regionale, unitamente agli amici della Fidal Calabria tutta, fanno gli auguri per il meritato riconoscimento sportivo a lui attribuito.

 

 

 

 

 

 

 

 



Condividi con
Seguici su: