Ben piazzate in classifica le rappresentative dell'Emilia Romagna




 

In attesa della ultima giornata dei Campionati Italiani Cadetti a Desenzano, facciamo il punto sulle classifiche per rappresentative.

In quella ufficiale del Campionato per Regioni (21 punti a scalare con un solo atleta per rappresentativa) nei cadetti l’Emilia Romagna è al 6° posto nei cadetti con 175 punti, dietro a Veneto con 199, Lombardia e Lazio con 199, Toscana con 189,5 e Piemonte con 180.

Molto bene le cadette, che sono al 3° posto con 209 punti, dietro a Veneto con 223,5, Friuli Venezia Giulia con 220 e davanti alla Lombardia con 205,5 e Marche con 204.

Nella complessiva cadetti + cadette 4° posto per l’Emilia Romagna con 384, dietro Veneto con 422,5, Lombardia con 401,5 e Friuli 393. Dopo la nostra rappresentativa ci sono Toscana con 372,5, Piemonte con 371, Lazio con 367 e Marche con 366.

Un esito leggermente diverso è invece quello che risulta dalla “nostra” classifica, che assegna puntin ai finalisti (primi 8) e considera anche più di un atleta per regione. Nel caso dell’Emilia Romagna, le 2 doppiette negli 80 e nel disco cadetti, sono più premianti (ci pare giustamente) rispetto alla classifica ufficiale del Campionato Italiano per Regioni. Infatti nei cadetti è in testa la Lazio con 60 punti, 2 in più di Lombardia ed Emilia Romagna, poi Veneto con 54 e Toscana con 40.

Con la “nostra” classifica perdiamo invece qualche posizione nelle cadette in cui siamo attualmente al 5° posto con 39 punti, dietro a Lombardia con 69,5, Veneto con 66,5, Friuli Venezia Giulia con 53 e Marche con 41 e riguadagniamo nella complessiva, dove risaliamo al 3° posto con 97 punti, superati solo da Lombardia con 127,5 e Veneto 120,5 e precediamo Lazio con 84, Friuli con 78, Toscana con 70 e Piemonte con 64. Tutte le rappresentative, eccetto quella della Valle d’Aosta, hanno totalizzato punti, ovvero almeno un piazzamento nei primi 8.

 

Domani giornata conclusiva, con le gare che inizieranno alle 8.35 con l’asta cadetti e termineranno alle 11.35 con la 4x100 cadetti; le maggiori speranze per l’Emilia Romagna nell’incrementare il medagliere dovrebbero essere con Giulia Mattioli nei 1000 metri cadette e con la 4x100 maschile dove il duo Cellario - Desalu (medaglia d’oro e d’argento degli 80 metri) potrebbero spingere la nostra staffetta a un altro risultato importante.

 

Attendiamo la serata di domani per il commento finale alle gare.

 

Giorgio Rizzoli

 

 

Nella foto in alto Giulia Mattioli in gara domani nei 1000 e Christine Santi vincitrice oggi dei 2000 metri

Nella foto in basso di Giuliano Fornasari un omaggio all'Atletica Piacenza i cui atleti oggi hanno vinto 2 gare e una medaglia d'argento: da sinistra Piero Masarati allenatore Stefano Braga, Diego Sverzellati Presidente Atl. Piacenza, Giulia Rossetti 1° posto nel martello, Stefano Braga 1° posto nel triplo, Virginia Braghieri 2° posto nel disco, Marco Mozzi allenatore Rossetti e Braghieri.

I risultati dei Campionati Italiani Cadetti a Desenzano

La classifica per regioni (in base ai piazzamenti nei primi 8)



Condividi con
Seguici su: