Barbone record Martello Allievi

25 Aprile 2016

Al meeting Trofeo Città di Ascoli lancia a 61,31 metri con attrezzo Kg 5


 

Molti atleti abruzzesi sono stati impegnati in questo fine settimane in gare fuori regione. Ad Ascoli Piceno, dove si è svolto il meeting nazionale di atletica leggera 33° Trofeo Città di Ascoli, si segnala la nuova migliore prestazione regionale Allievi del lancio del martello (Kg 5) stabilita da Stefano Barbone (Aterno Pescara) con la misura di 61,31 metri. La prestazione è la terza stagionale in Italia di categoria. Il primato regionale precedente apparteneva a Nicola Massi (Gran Sasso Teramo), con 60,03 metri, che lo aveva conseguito nel 2011. Barbone, classe 1999, in questo inizio di stagione aveva già migliorato il primato personale, portandolo a 59,92 metri. Nella gara di Ascoli, dove è stato preceduto in classifica da Omar Chirico (Fiamme Gialle Simoni) con 63,80 metri, ha fatto segnare una sequenza di lanci nella quale i migliori sono stati il primo, con 61,23, e il sesto, cioè l’ultimo, con 61,31.  Gli acuti abruzzesi sono proseguiti nelle gare di velocità, dove si è registrato un en plein di vittorie, conditi da risultati tecnici interessanti. Sui 100 e 400 si sono imposti, nel giro di due ore, Ludovica Clementini (Atletica L’Aquila), 12”48 sui 100 (vento + 0,2 m/s), 12”34 in batteria (vento nullo) e 59”01 sui 400; Valerio Rosato (Aterno Pescara), 11”30 sui 100 (vento + 1,3 m/s) e 49”99 sui 400. A livello maschile si segnalano anche le prestazioni dello Junior Samuele Puca (Atletica L’Aquila), secondo sui 400 con 50”09, al primato personale, e dell’Allievo primo anno Francesco Spoltore (Nuova Atletica Lanciano), secondo sui 100 con 11”40. Sempre in tema di velocità, ottimo esordio sugli 80 metri Cadetti di Federico Gentile (Nuova Atletica Lanciano), vincitore con 9”59 (vento nullo), davanti ai compagni di squadra Giuseppe Di Loreto, 9”89, e Riccardo Dragani, 9”97.

Altri risultati. Uomini. Giavellotto: 1° Alexandru Chiscop (Vomano Gran Sasso) 45,09. Martello Juniores (Kg 6): 2° Davide Perazzitti (Aterno Pescara) 49,51. Donne. 400: 2^ Chiara Tozzi (Atletica L’Aquila) 1’00”65. Martello Allieve: 3^ Eugenia Di Francesco (Atletica Gran Sasso Teramo) 40,70.  

Al Trofeo della Liberazione, che si è svolto a Roma, Stadio Farnesina, dedicato a distanze di gara non olimpiche, Fabrizio Palma (Aterno Pescara) ottavo sui 150 metri con 17”06 (vento meno 1,5 m/s), Claudio David (Aterno Pescara) decimo sui 300 metri, con 35”89, e sui 500 metri con 1’06”12.              

A Osimo, in provincia di Ancona, si sono disputati i Campionati Regionali di Prove Multiple Assoluti, Juniores e Allievi dove, insieme agli atleti delle Marche, erano impegnati anche gli abruzzesi. Tra questi, spicca il risultato tecnico di Mattia Zuccarini (GSD Atletica Chieti), quarto nel decathlon Juniores con punti 4.937. Questi i suoi parziali: 100 metri 11”74 (vento + 1,8 m/s), Lungo 5,92, Alto 1,65, Peso (Kg 6) 9,46,  400 54”29, 110 ostacoli (altezza cm 100), 16”63 (v. 0,0), Disco (Kg 1,750) 27,12, Asta non classificato, Giavellotto 35,84, 1500 4’48”61.    



Condividi con
Seguici su: