Azzurri in gara nei meeting all'estero

01 Giugno 2017

Venerdì 2 giugno Santiusti negli 800 e Secci nel peso ad Andujar, in Spagna, mentre gli ostacolisti Lambrughi (400hs) e Cattaneo (100hs) a Bydgoszcz, in Polonia. Sabato la lunghista Strati a Salamanca.


 

Due atleti italiani venerdì 2 giugno al meeting internazionale di Andujar, in Spagna. Negli 800 metri sarà impegnata Yusneysi Santiusti, che nella scorsa stagione si è piazzata quinta agli Europei di Amsterdam e poi ha raggiunto la semifinale olimpica a Rio. La 32enne dell’Assindustria Sport Padova se la vedrà tra le altre con l’ucraina Lilya Lobanova, bronzo continentale nel 2012, e con Noélie Yarigo, atleta del Benin che a sua volta è stata semifinalista a cinque cerchi. Nel mese di maggio l’azzurra ha corso in 2:03.58 a Montgeron, in Francia. Sulla pedana del getto del peso, ad Andujar, è atteso invece il 25enne romano Daniele Secci (Fiamme Gialle) che proprio in terra iberica quest’anno ha realizzato il personal best all’aperto di 19,42 in occasione della Coppa Europa a Las Palmas, nell’isola di Gran Canaria. Favoriti della gara l’argentino German Lauro, sesto a Rio, e il romeno Andrei Gag, vicecampione mondiale indoor. [ISCRITTI/Entries]

BYDGOSZCZ - Sempre venerdì 2 giugno al meeting di Bydgoszcz, in Polonia, annunciati due ostacolisti azzurri. Nei 400hs al via Mario Lambrughi (Atl. Riccardi Milano 1946), 25enne brianzolo che nel 2016 è stato il capolista italiano con 49.35. Al femminile, sui 100hs, sarà invece in gara Micol Cattaneo (Carabinieri). [ISCRITTI/Entries]

SALAMANCA - Tornando in Spagna, sabato 3 giugno al Memorial Carlos Gil Pérez di Salamanca, in azione la saltatrice in lungo Laura Strati, 26enne dell’Atletica Vicentina. Per la campionessa italiana assoluta della specialità, che attualmente vive a Madrid, è la seconda gara stagionale all’aperto dopo l’esordio di due settimane fa con 6,55 nei Societari assoluti di San Biagio di Callalta, a soli quattro centimetri dal record personale. [ISCRITTI/Entries]

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: