Azzurri di ritorno dalla Namibia, Baldini alla Str




 
Chiusura con qualche brivido per i nostri maratoneti impegnati nello stage prestagionale in Namibia: dopo l’allenamento pomeridiano di domenica, il gruppo azzurro ha notato nella piscina dell’albergo dove la squadra alloggia due bambini, uno esanime sul pelo dell’acqua, l’altra che annaspava. Baldini, Caimmi e il fisioterapista Rosalba si sono immediatamente tuffati per portarli fuori. La bambina si è ripresa quasi subito, per il maschietto ci sono stati invece momenti di apprensione, ma alla fine tutto si è risolto per il meglio. Lo stage è stato a detta del tecnico Luciano Gigliotti estremamente proficuo, in particolare per Caimmi, che sarà impegnato il 15 aprile alla Maratona di Torino e per lo stesso Baldini, che correrà la settimana dopo a Londra. Il campione olimpico rientrerà in Italia domani (Caimmi, Toniolo e gli altri sono invece partiti con un giorno di anticipo) e domenica effettuerà un attesissimo test agonistico alla Stramilano. Nella foto: baldini in allenamento in Namibia (foto Parazza/Fidal)

Condividi con
Seguici su: