Avellino: Tremigliozzi 8,01, Cerutti 10.22




 

L'aviere Stefano Tremigliozzi vola ad 8,01 (+0.7). Il lunghista dell'Aereonautica ha ottenuto il suo miglior risultato di sempre, ieri, al 24° Meeting Internazionale Città di Avellino. Il 25enne di Benevento, apparso già in ottima forma, due settimane fa, in Coppa Italia a Firenze, ha collezionato anche un 7,90 (stessa misura del suo precedente PB del 2009) e un 7,93. L'acuto dello sprint è arrivato, invece, dal finanziere Fabio Cerutti con 10.22 (+0.5) sui 100 metri, settimo crono europeo 2010. Per entrambi si tratta della migliore prestazione nazionale stagionale e di risultati entro il minimo di partecipazione richiesto dal settore tecnico FIDAL per la partecipazione ai prossimi Campionati Europei di Barcellona. In chiave italiana dal meeting campano arrivano anche le vittorie sugli 800 di Livio Sciandra (Aeronautica), 1:50.76, e di Cosimo Caliandro (Fiamme Gialle) sui 1500, 3:45.91. 74,44, quindi, per il finanziere Marco Lingua nel martello, mentre in campo femminile, 11.91 vincente della velocista Rita De Cesaris (Esercito), con l'allieva Daria Derkach (Atl. Vis Nova) a 5,58 nel lungo.

Nella foto, il lunghista Stefano Tremigliozzi (Giancarlo Colombo/FIDAL) 




Condividi con
Seguici su: