Atleti Fispes in evidenza a Siderno

17 Maggio 2016

Briguglio, Del Vecchio, Stranges e Capolongo conquistano la finale


 

Sabato pomeriggio, sull’impianto comunale di atletica leggera del Comune di Siderno, si sono svolte le prime fasi del Campionato di Società per il settore assoluto, allievi e cadetti, unitamente alla selezione regionale del “Trofeo Coni”, per stabilire i due “ragazzi” e le due “ragazze” che, dal 22 al 25 settembre prossimi, prenderanno parte in Sardegna alla finale nazionale. 15 ragazzi e 11 ragazze sono stati schierati dalle società calabresi e suddivisi in n. 4 gruppi maschili e femminili di triathlon, per contendersi le prime due posizioni di classifica, che scaturivano dalla somma dei punteggi delle tre gare che ogni concorrente aveva scelto di fare. Nella categoria femminile, le prime due posizioni sono state conquistate da Giuliana Briguglio (Atletica Minniti) che ottiene 1870 punti (11”41 nei 60 Hs – 682 p.; m. 1,34 alto – 741p. -  m. 7,98 peso – 457 punti) e al secondo posto si colloca Giulia Del Vecchio (Atletica Siderno) con punti 1733 (9”17 nei 60 – 624 punti; m. 3,90 lungo – 600 punti -  m. 8,59 peso – 509 punti). Nel settore ragazzi, è l’Atletica Amica di Catanzaro ad aggiudicarsi le prime due posizioni di classifica, che ottiene con il 1° posto con Giovanni Stranges con punti 1733 (8”39 nei 60 – 603 punti; m. 1,37 alto – 641 punti -  m. 37,38 vortex – 485 punti) e la seconda posizione in classifica con Giosuè Capolongo con punti 1626  (8”40 nei 60 – 599 punti; m. 4,15 lungo – 562 punti -  m. 9,35 peso – 465 punti). Relativamente alla fase regionale del C.d.S. maschile, vince la classifica la Zagara di Sant'Ilario dello Jonio, con 3003 punti, alla quale va il merito di aver ottenuto il risultato, distribuendo i propri atleti nelle diverse gare previste per il completamento del campionato. Nel resto della manifestazione, i risultati ottenuti non sono stati di buona levatura tecnica, tranne poche eccezioni, di atleti già noti e dai quali ci si aspetta che le loro potenzialità vengano espresse al meglio.

La manifestazione aveva avuto inizio con alcune gare riservate agli atleti appartenenti alla FISPES , (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) i quali hanno dato prova di maestria tecnica, che hanno preso parte ed hanno ottenuto delle buone performance. La collaborazione tra il Delegato Regionale Calabria FISPES Luigi Barbarello e il Presidente Regionale Fidal Calabria Ignazio Vita ha permesso a questi atleti di inserire le gare richieste nel contesto del programma orario previsto, così che gli atleti hanno avuto modo di esprimersi nella specialità del  lancio del disco per uomini e donne e nei 100 metri. Le qualità espresse dagli atleti sono state apprezzate dal pubblico presente e grande è stata la soddisfazione del Vice Presidente Nazionale FISPES Francesco Iacopo e l’apprezzamento del Fiduciario Tecnico Regionale Fidal Giuseppe Pignata, quando hanno appreso che alcuni di questi atleti hanno ottenuto il minimo per i Campionati Italiani. Nella gara del disco femminile, dove erano in gara tre concorrenti della Handy Sport Ragusa,  si è imposta Ermelinda Rosso con la misura di m. 13,00; al secondo posto Maria Battaglia con m. 9.60 e al terzo posto Carmela Marino con m. 6,45. Nella gara del disco maschile, ancora tre discoboli della Handy Sport Ragusa che si sono contesi le migliori posizioni di classifica. A primeggiare è stato Bashar Madiid Mekkalaf,  che ha effettuato i sei lanci di gara tutti di buona levatura tecnica, con una migliore misura di m. 28,70. Buona anche la performance del secondo classificato, Salvatore Nitto, che ottiene un miglior lancio di m. 21,65. Chiude la classifica della gara il compagno di squadra Ismaele Veloce, che viene classificato al terzo posto con m. 17,20. Nella gara dei metri 100 piani femminili, Nicoletta Di Rosa (Handy Sport Ragusa) che gareggia in una serie unitamente alle velociste delle società Fidal e ottiene il primo posto col tempo di 24”76.  Prossimo appuntamento Fidal, a Cosenza nel prossimo week-end con la seconda fase del C.d.S. - settore assoluto, dove la società Barbas di Reggio Calabria cercherà di incrementare il punteggio acquisito e con gli individuali su pista per le categorie ragazzi ed esordienti “A”.   

pino pignata

 

 

 



Condividi con
Seguici su: