Assoluti, le prime due giornate a Bressanone




 

Dopo l’apertura di venerdì, entrano nel vivo i Campionati italiani assoluti di Bressanone. Il miglior risultato per le Marche finora è il quinto posto per la staffetta 4x100 maschile dell’Atletica Avis Macerata, con Carlo Nardi, Marco Vescovi, Filippo Reina e Lorenzo Angelini, che chiude in 41”22. Nella stessa gara, vittoria all’Aeronautica che in ultima frazione schierava Alessandro Berdini, un velocista proveniente proprio dal club avisino. Due marchigiani nella finale dei 110 ostacoli: il recanatese Andrea Cocchi e il campione italiano under 23 indoor Giovanni Mantovani, entrambi avieri che in precedenza hanno indossato la maglia della Sport Atletica Fermo, chiudendo rispettivamente sesto in 14”25 e settimo con 14”49 (vento -0.2). Sempre sui 110 ostacoli John Mark Nalocca, carabiniere di Centobuchi, ottiene il dodicesimo tempo nelle batterie in 14”91 (-2.5), mentre l’anconetano Gianluca Tamberi si piazza settimo nel giavellotto (65.52), come il pesista ascolano Paolo Capponi (17.09). Sui 5000 metri, lo jesino Daniele Caimmi arriva ottavo (14’15”18), preceduto dal fabrianese Gabriele Carletti, quinto in 14’09”26. Nella 4x100 femminile, undicesima l’Avis Macerata (Paola Spina, Maria Lina Antinori, Maria De Iacovo, Mita Delia) in 48”13 e dodicesima la Tecno Adriatletica Marche (Valentina Natalucci, Jennifer Massaccisi, Silvia Del Moro, Ilaria Narcisi) con 48”55.

Nel turno di qualificazione sui 400 ostacoli, prova convincente di Lorenzo Veroli (Atl. Maxicar Civitanova), al primo anno della categoria promesse e azzurro nella scorsa stagione agli Europei under 20: il giovane marchigiano entra in finale con il quinto crono complessivo di 52”77. In gara poi l’osimano Tommaso Giuliodori (Tecno Adriatletica Marche), bronzo nella recente rassegna tricolore juniores, che con 54”26 corre a due decimi dal personale, ma non basta per avanzare; out anche due atleti delle Marche adesso tesserati per società fuori regione, come il recanatese Francesco Pellicani e il fermano Leonardo Loddo. Sui 1500 metri si classifica nono in 3’52”80 l’ascolano Stefano Massimi, oro tricolore promesse, e stesso piazzamento della matelicese Alessia Pistilli nella prova femminile (4’29”55), invece nei 100 ostacoli Jennifer Massaccisi (Tecno Adriatletica Marche) è dodicesima nel riepilogo dei tempi con 15”01 (-1.3), il quattrocentista Marco Salvucci (Atl. Avis Macerata) tredicesimo in 48”91 e il velocista Julius Kyambadde (Atl. Maxicar Civitanova), pur condizionato dal vento contrario, non fa meglio di 10”80 sui 100 metri.

Nell’eptathlon, parte bene la sambenedettese Enrica Cipolloni (Fiamme Oro/Tam): 14”93 (-1.4) sui 100 ostacoli, ma soprattutto 1.81 nell’alto e il record personale nel getto del peso con 12.54, ma uno stiramento bicipite femorale destro blocca la campionessa italiana under 23, poco prima di presentarsi al via dei 200 metri. Cancellate infine le batterie degli 800 metri, sia maschili che femminili: gli atleti scenderanno in pista direttamente domani per le finali sulla distanza.

 

RISULTATI
5ª Atletica Avis Macerata (Carlo Nardi, Marco Vescovi, Filippo Reina, Lorenzo Angelini) 4x100 metri 41”22
5° Gabriele Carletti (Athletic Terni) 5000 metri 14’09”26
6° Andrea Cocchi (Aeronautica) 110 ostacoli 14”25/-0.2 (batt. 14”42/-3.2)
7° Giovanni Mantovani (Aeronautica) 110 ostacoli 14”49/-0.2 (batt. 14”58/-2.5)
7° Paolo Capponi (Fiamme Oro) peso 17.09
7° Gianluca Tamberi (Fiamme Gialle) giavellotto 65.52
8° Daniele Caimmi (Fiamme Gialle) 5000 metri 14’15”18
9° Stefano Massimi (Atl. Riccardi) 1500 metri 3’52”80
9ª Alessia Pistilli (Audacia Record Atl.) 1500 metri 4’29”55
11ª Atletica Avis Macerata (Paola Spina, Maria Lina Antinori, Maria De Iacovo, Mita Delia) 4x100 metri 48”13
11° Francesco Pellicani (Cus Pisa Atl. Cascina) 400 ostacoli 53”75 batt.
12ª Tecno Adriatletica Marche (Valentina Natalucci, Jennifer Massaccisi, Silvia Del Moro, Ilaria Narcisi) 4x100 metri 48”55
12° John Mark Nalocca (Carabinieri) 110 ostacoli 14”91 (-2.5) batt.
12° Leonardo Loddo (Enterprise Sport & Service) 400 ostacoli 54”12 batt.
12ª Jennifer Massaccisi (Tecno Adriatletica Marche) 100 ostacoli 15”01 (-1.3) batt.
13° Marco Salvucci (Atl. Avis Macerata) 400 metri 48”91 batt.
15° Julius Kyambadde (Atl. Maxicar Civitanova) 100 metri 10”80 (-1.2) batt.
15° Tommaso Giuliodori (Tecno Adriatletica Marche) 400 ostacoli 54”26 batt.
18° Michele Antonelli (Atl. Avis Macerata) marcia 10km 47’24”
n.c. Sara Pizi (Tecno Adriatletica Marche) martello
rit. Denis Curzi (Carabinieri) 5000 metri


RISULTATI COMPLETI


TV:
in diretta su RaiSport 1, domenica 8 luglio dalle 17.30 alle 20.


Nell'immagine, la staffetta 4x100 maschile dell'Atletica Avis Macerata con Filippo Reina, Carlo Nardi, Marco Vescovi e Lorenzo Angelini (foto di Maurizio Iesari)
; a fondo pagina, la trasmissione tv "Starting block" a cura di Mario Giannini



Condividi con
Seguici su: