Assoluti: Tamberi bronzo, Vandi record

26 Luglio 2015

Il giavellottista torna sul podio tricolore, mentre si migliora ancora la giovane ottocentista

 

Una medaglia e un record per le Marche nelle prime due giornate dei Campionati italiani assoluti di atletica a Torino. A salire sul podio è il giavellottista Gianluca Tamberi, bronzo con 69.52. Il 25enne anconetano di Offagna riesce quindi a ripetere lo stesso piazzamento ottenuto nella rassegna tricolore all’aperto sia nel 2009 che nel 2010, al rientro dopo una stagione di stop a causa di un infortunio. Invece il fratello Gianmarco ha rinunciato alla partecipazione nella finale di salto in alto, per un trauma al collo rimediato venerdì sera durante il meeting della Diamond League a Londra dove ha superato la quota di 2.28 per il secondo posto. Ma negli Assoluti di Torino si mettono in luce altri marchigiani: sugli 800 metri la 19enne pesarese Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata) è quarta con il nuovo primato regionale juniores in 2’06”07, abbassando il crono di 2’06”83 realizzato quest’anno a Roma in occasione del Golden Gala. Si comporta bene anche John Mark Nalocca: il carabiniere di Centobuchi, cresciuto nella Collection Atl.

Sambenedettese, coglie la quarta posizione in 14”09 come Giovanni Faloci (finanziere umbro proveniente dall’Atletica Avis Macerata) con 17.15 nel peso davanti al campione italiano under 23 Lorenzo Del Gatto (Team Atletica Marche), 16.11 per l’atleta che si allena a Porto San Giorgio. Nelle prove multiple si mette in evidenza Sara Porfiri (Atl. Avis Macerata), settima nell’eptathlon con il record personale di 4457 e in tre gare individuali (1.65 nell’alto, oltre ai miglioramenti nel giavellotto e sugli 800 metri), ma anche l’osimano Manuel Nemo (Tam), ottavo nel decathlon a quota 6188.
 
RISULTATI ATLETI MARCHIGIANI
3° Gianluca Tamberi (Fiamme Gialle) giavellotto 69.52 finale, 60.67 qual.
4° John Mark Nalocca (Carabinieri) 110 ostacoli 14”09 (+1.8) finale, 14”26 (-0.2) batt.
4° Giovanni Faloci (Fiamme Gialle) peso 17.15
4. Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata) 800 metri 2’06”07 finale, 2’09”08 batt.
5° Lorenzo Del Gatto (Team Atl. Marche) peso 16.11 finale, 15.90 qual.
7. Sara Porfiri (Atl. Avis Macerata) eptathlon 4457
8° Manuel Nemo (Team Atl. Marche) decathlon 6188
9° Paolo Capponi (E-Servizi Atl.

Futura Roma) peso 15.46 finale, 15.40 qual.
11° Marco Montani (Atl. Avis Macerata) decathlon 5933
11. Martina Piergallini (Atl. Brescia 1950) 100 metri 11”99 (0.0)
13° Francesco Pellicani (Cus Pisa Atl. Cascina) 400 ostacoli 53”66
13° Simon Nguimeya (Team Atl. Marche) triplo 14.81 (-2.2)
13. Daniela Reina (Lazio Atl. Leggera) 400 metri 55”47
14° Marco Carlini (Atl. Avis Macerata) peso 14.21
14. Costanza Muratori, Ilaria Giretti, Francesca Ramini, Dajana Flamini (Sport Atl. Fermo) 4x100 metri 48”83
15° Mario Brigida (Sport Atl. Fermo) 100 metri 10”76 (-0.4)
15° Leonardo Zucchini (Team Atl. Marche) 800 metri 1’53”77
15. Silvia Del Moro (Team Atl. Marche) triplo 12.23 (-1.1)
16. Daniela Spadoni (Sport Atl. Fermo) 100 ostacoli 14”73 (-1.1) semifinale, 14”53 (+0.5) batt.
17. Ilaria Del Moro (Team Atl. Marche) giavellotto 36.90
18° Carlo Nardi, Marco Vescovi, Andrea Corradini, Lorenzo Angelini (Atl. Avis Macerata) 4x100 metri 42”91
19° Lorenzo Catasta (Sport Atl. Fermo) asta 4.40
19° Alessandro Cavalieri (Atl. Avis Macerata) peso 13.41
19. Ornella Kelly Nya Yanga (Atl. Avis Macerata) peso 11.54
24. Michela Colli (Pol. Università Foro Italico) disco 36.32
27. Francesca Ramini (Sport Atl. Fermo) 400 metri 57”49
n.c. Alessandro Cavalieri (Atl. Avis Macerata) disco
 
QUALIFICATO PER LA FINALE
Nazzareno Di Marco (Fiamme Oro) disco 54.04

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su: