Assoluti, Perrone record nei 5km di marcia




 
Il vento ha purtroppo condizionato i risultati degli sprinter agli Assoluti di Rieti, iniziati oggi. Dopo una mattinata in cui Eolo si è schierato al fianco di Collio e compagni, nel pomeriggio le cose sono decisamente cambiate. Francesco Scuderi si è imposto nei 100 in 10.48, tempo certamente condizionato dalla barriera di 2.4 metri contraria al rettilineo. In quattro si sono tuffati sul traguardo, finendo in appena 4 centesimi di secondo (Donati 10.49, Collio e la sopresa Verdecchia 10.51). Nei 100 al femminile, Manuela Levorato ha chiuso al secondo posto, battuta da Daniela Graglia (11.70 contro 11.80). Anche in questo caso, muro sul volto delle sprinter (-1.7 m/s). Delusione per la Levorato, che rientrava in questa occasione dopo l\'assenza per infortunio: \"Raccolgo il poco che ho seminato, senza lavoro è impossibile pensare di essere competitivi. Sono contenta di essere comunque tornata un\'atleta, dopo il periodo grigio dell\'infortunio. Ma spero di non essere chiamata all\'impegno con i Mondiali\". Nell\'alto donne, vittoria di Antonella Bevilacqua con 1,88: la foggiana ha dedicato il titolo (scoppiando in lacrime sui sacconi di caduta dopo aver capito di aver vinto) alla madre Maria Sigillino, ricoverata in gravi condizioni all\'ospedale di Bari. L\'acuto è giunto dalla marcia donne, dove Elisabetta Perrone si è imposta con il tempo di 20:12.41, miglior prestazione italiana di sempre. Nell\'occasione, piccolo giallo: i fogli gara distribuiti dai cronometristi riportavano come record mondiale un 20:13.26 dell\'australiana Saxby, e questo ha indotto tutti a credere che la prestazione della Perrone potesse essere da record iridato. Una lettura più attenta di testi internazionali ha restituito il record alla legittima proprietaria, l\'irlandese O\'Sullivan (20:02.60 lo scorso anno). Nicola Trentin, abile come sempre a domare il vento, è planato nel lungo a 8,12, sospsinto da una brezza di 2,4 m/s. Con vento regolare, il sardo ha siglato un buon 7,98. Domani seconda giornata di gare: l\'attenzione sarà tutta per la sfida Cavallaro-Torrieri sui 200 metri. File allegati:
- RISULTATI LIVE
- Le foto delle gare
- Le foto delle finali



Condividi con
Seguici su: