Assoluti: Faloci a caccia della conferma

27 Agosto 2020

Attesa nel'asta anche per la Zafrani e per Ceban lo scorso anno argento al maschile

 
Saranno dieci gli umbri al via dei Campionati Italiani Assoluti di Padova, che in questa stagione atipica vedranno come distanza più lunga gli 800 metri, in attesa dell’appuntamento autunnale con il Festival del Mezzofondo di Modena. Ben sette le donne iscritte, tutte tesserate con l’ARCS CUS Perugia. A difendere il terzo posto sul podio dello scorso anno a Bressanone ci sarà la pesista Monia Cantarella, già primatista regionale con 16.28m e accreditata della seconda misura. La stessa Cantarella si presenta con l’ottava misura nel Lancio del Disco. Mentre Francesca Castellani tenterà di migliorare il proprio primato regionale nell’eptathlon (3343pt).

Negli ostacoli fari puntati sulla promessa Nadine Santificetur, la quale purtroppo non potrà godere della compagnia della detentrice del record regionale Elena Ricci. Rimanendo in pista sarà esordio stagionale per Gloria Guerrini negli 800m, che lo scorso anno sfiorò la finale eguagliando il primato regionale. Passando ai salti ci sarà Eleonora Schertel in cerca di una finale, accreditata di 1.71m. Nell’asta saranno presenti sia Alessandra Lazzari che Francesca Zafrani, entrambe ad ottimi livelli questa stagione. Con la prima in lizza per una medaglia e che ha dato segni di solidità durante tutto l’anno, mentre la giovane atleta spoletina cercherà di scavalcare nuovamente i 4 metri.

Al maschile Eugeniu Ceban (Atl. Libertas Orvieto) cercherà di replicare la prestazione dello scorso anno dove fu medaglia d’argento; per lui uno stagional best di 5.10m. Nei 100m iscritto il suo intramontabile compagno di squadra Giovanni Tomasicchio. All’esordio in un Campionato italiano assoluto ci sarà il forte martellista Gregorio Giorgis (Atl. Libertas Città di Castello), capace di lanciare il martello della propria categoria a 68,82m misura che le è valsa una delle migliori prestazioni italiane alltime. Nel disco il finanziere tifernate Giovanni Faloci tenterà di difendere il titolo italiano conquistato lo scorso anno. In gara anche lo spoletino dell'Atletica Imola Alessio Costanzi. A caccia di un posto in finale anche la martellista ternana Serena Argenti che difende i colori della Bracco Milano.



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate