Assegnati altri 6 titoli regionali oggi a Modena




 

Oggi seconda giornata dei Campionati Regionali Open Indoor Allievi a Modena, con l’assegnazione di altri 6 titoli regionali 2014.

Le gare delle indoor domenicali modenesi sono come al solito asta, lungo e triplo. Nell’asta allievi il campione regionale è Simone Lazzari (Interflumina E’ Più Pomì) con 3,80, che ha la meglio su Andrea Marciante (Atl. Reggio) con 3,70.

Nel lungo sono in gara fra gli altri Tobia Bocchi (Cus Parma), campione italiano allievi 2013 nel triplo e i neo allievi Giacomo Sgarbi (Sintofarm) e Luca Gobbato (Modena Atletica), medaglia di bronzo ai Campionati Italiani Cadetti 2013. Sgarbi prende subito la testa della gara con 6,32 al primo turno, che consolida con 6,38 in quello successivo. Gobbato salta 6,16 al secondo turno, mentre Bocchi si accontenta di 6,06. La gara prosegue con Sgarbi costante su buone misure, con 6,37 alla terza prova e 6,32 alla quinta, mentre Bocchi con 6,32 al quarto turno si prende la seconda posizione, mentre Gobbato si migliora con 6,19 all’ultimo salto.

Nel triplo successo per Norberto Fontana (Atl. Cinque Cerchi) con 12,31, su Luca Pieri (Atl. Imola Sacmi Avis) con 12,19, che precede di 1 cm Enea Colombi (Atl. Piacenza).

Nelle allieve la gara di asta è decisa da uno spareggio fra Siria Lusuardi (Sintofarm) e Giulia Giugni (Mollificio Modenese), dopo che entrambe avevano superato 2,80.

Nel lungo Debora Dazzi (Atl. Reggio) al penultimo salto prende la testa superando Federica Borella (Cus Bologna) che guidava la gara con 4,82. La Dazzi arriva a 4,98 e ribadisce la vittoria con un ultimo salto di 4,91. Al 3° posto Martina Manzini (Cus Parma) con 4,79.

Nel triplo che si era disputato prima del salto in lungo, è invece Martina Manzini a vincere con la misura di 11,63, davanti a Maria Salvan (Fiamme Oro) con 11,57. Fra le atlete della regione, la seconda (con il 5° posto nella gara) è Mireille Galli (Interflumina E’ Più Pomì) con 10,91. Il commento delle gare di specialità junior di sabato e domenica è presente in altro articolo che include le altre gare indoor del fine settimana.

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: