Assegnati a Piacenza i titoli di multiple

17 Aprile 2016

Titoli regionali individuali per Gabriele Vettor e Chiara Bedodi nella categoria allievi, Alessandro Meliconi e Maite Vanucci negli juniores, Simone Cremonini e Lucia Quaglieri nelle promesse e negli assoluti.


 

Sono stati 2 giornate "piene", come lo sono sempre i Campionati Regionali di Prove Multiple Assoluti e Allievi, assegnati quest'anno a Piacenza, con l'organizzazione della Atl. Cinque Cerchi.

E c'è stata una partecipazione di atleti veramente notevole, grazie anche alla manifestazione open e in particolare con la presenza degli atleti della Toscana, che pure assegnavano i titoli regionali. E le 34 classificate dell'eptathlon allieve potrebbero essere già un record. Ma amcnhe il livello delle gare è stata eccellente, con la presenza di atlete delle nazionali giovanili come l'allieva Sofia Montagna (che però non ha concluso l'eptathlon allieve) e la promessa Lucia Quaglieri, vincitrice della gara di eptathlon per le atlete assolute. Di rilievo anche gli oltre 6000 punti nel decathlon juniores del bolognese Alessandro Meliconi.

Vediamo ora le singole gare.

Eptathlon allieve: Sofia Montagna (Ilpra Atl. Vigevano Parco Acq.) non si presenta nella seconda giornata dopo 3 primi e un secondo posto nelle 4 prove della prima giornata, con i 100 hs in 14.64 (+1,1), l'alto a 1,59, il peso a 12,33 (primato personale), i 200 metri in 25.94 (-2,4). Il comando della gara passa quindi alla toscana Carlotta De Marco (Centro Atl. Piombino), poi vincitrice con 4197 punti ee per quanto riguarda le allieve della regione a Chiara Bedodi (Cus Parma), che alla fine totalizza 3655 punti, con questi parziali: 100 hs 16.40 (+0,6), alto 1,41, peso 7,22, 200 28.07 (-2,4), lungo 4,90 (-2,5), giavellotto 23,09, 800 2.36.56.

Nel campionato regionale E-R allieve vanno sul podio anche le 2 atlete di Lugo, Marta Morara con 3631 e Greta Carnevali con 3621. Per la Morara buon 1,68 nell'alto, primo posto e primato personale migliorato di 1 cm. Per la Carnevali, 1° anno nella categoria, 15.40 (+0,5) nei 100 hs, con il 3° posto nella prova, dietro a Sofia Montagna e a Laura Marneghi (Cus Parma) 15.10 (+1,1).

Eptathlon assoluto f.: Lucia Quaglieri (Modena Atletica) vince il titolo assoluto e promesse con 4998 e con questi parziali: 100 hs 14.74 (-0,2), alto 1,59, peso 10,43, 200 26.26 (-3,3) / lungo 5,20 (-0,2), giavellotto 35,93, 800 2.17.19. In questa ultima gara ha demolito il personale che era di 2.20.45, mentre ha eguagliato quello dell'alto. Rispetto ai suoi quasi 5200 punti (il primato personale è 5189 punti ottenuto lo scorso anno ai Campionati Europei Juniores di Eskilstuna), ha inciso il forte vento contrario nei 200 metri e una prestazione non performante soprattutto nel lungo. Al 2° posto fra le atlete della regione e al 1° fra le juniores abbiamo Maite Vanucci (Cus Bologna), che chiude il suo primo eptathlon da assoluta con 4165 punti, con questi parziali: 100 hs 15.93 (-0,8), alto 1,50, peso 10,08, 200 28.20 (-3,3) / lungo 4,49 (-2,6), giavellotto 37,20, 800 2.34.73. Fra le atlete della regione si piazzano poi in classifica Federica Roberto (Atl. Cinque Cerchi) con 3849 punti e le junior Rebecca Jiang (Pontevecchio Bologna) con 3386 e Alice Zucca (Atl.

Cinque Cerchi) con 3244.

Nelle gare maschili, il decathlon P/S è stato vinto da Patrizio Colombo (Pro Sport Atl. Firenze) con 6007, mentre il campione regionale della Emilia Romagna è il 5° classificato Simone Cremonini (Modena Atletica), vincitore anche del titolo regionale promesse, con 5058 punti. Questi i parziali: 100 11.47 (+1,0), lungo 5,60 (-0,7), peso 9,05, alto 1,53, 400 53.25 / 110 hs 17.32 (1-,4), disco 22,72, asta 3,00, giavellotto 37,54, 1500 4.51.73. Per l'Emilia Romagna seguono il senior Andrea Mazzanti (Atl. Imola Sacmi Avis) con 4742 e l'altra promessa di Modena Atletica, Gregorio Rubini con 4390.

Nel decathlon juniores bel risultato di Alessandro Meliconi (Pontevecchio Bologna) che supera il muro dei 6000 punti, con 6025, terza prestazione all time in regione per uno juniores, dopo Michele Calvi 7189 e Alessio Leoni 6080, entrambe risalenti al 2009. Questi i suoi parziali: 100 11.29 (+0,8), lungo 6,53 (+1,0), peso 11,55, alto 1,77, 400 53.27 / 110 hs 16.09 (-1,6), disco 31,46, asta 3,00, giavellotto 45,79, 1500 4.57.75. Al 2° posto è Riccardo Busetto (Self Montanari Gruzza) con 5620 e al 3° Matteo Simoni (Pontevecchio Bologna) con 5408.

Nel decathlon allievi vittoria di Lorenzo Calise (Centro Atl. Piombino) con 4888 punti, mentre il 1° fra gli atleti della nostra regione è Gabriele Vettor (Modena Atletica) con 4490. Fra gli atleti della Emilia Romagna solo altri 2 compagni di club di Vettor, Francesco Tonini con 3888 punti e Andrea Ferraguti con 3021.

Nelle classifiche di società Modena Atletica ha vinto la classifica allievi, Atl. Lugo nelle allieve, Pontevecchio Bologna negli assoluti m. e Atl. Cinque Cerchi nelle assolute f..

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: