Ascoli, il Premio Orlini a Eduardo Albertazzi




 

Verrà assegnato giovedì 12 febbraio 2009 il ”Premio Tonino Orlini”, seconda edizione di un evento nato dalla fattiva collaborazione della” Fondazione Simona Orlini” e dalla società ascolana “Centro Marcia Solestà”. La cerimonia di consegna del prestigioso riconoscimento sarà ospitata alle ore 19.00 al Circolo cittadino di Ascoli alla presenza di autorità politiche e sportive. Come accaduto nel 2008 insieme al premio Orlini verrà assegnato anche uno speciale diploma di benemerenza. La scelta della commissione, nominata dal Centro Marcia Solestà e composta da personaggi che operano nel mondo dello sport, è ricaduta sul giovane atleta ascolano Eduardo Albertazzi, il lanciatore del disco che a soli 17 anni e mezzo è già più di una speranza per l’atletica italiana. Unanime la scelta dell’allievo di Armando De Vincentis, ragazzo dal fisico possente (m 2,02) e dall’ ottimo profilo scolastico. Da Allievo ha conquistato tre record italiani : con disco da Kg 1,5 (m 58,35) , da Kg 1,750 (m 54,60) e da Kg 2 (m 51,80). E’ stato campione italiano nel 2007 e 2008 ed ha due maglie azzurre nel 2008 con le Nazionali Allievi e Juniores. In quest’ ultima categoria è giunto 13° ai Campionati Mondiali. Con Albertazzi verrà premiato anche Alessio Guerri, malato di sclerosi multipla, jesino di 28 anni tesserato per la Podistica Solidarietà di Roma, che il prossimo  1° maggio sarà i protagonisti della Iesi-Venezia.  

 

(Nella foto, il discobolo Eduardo Albertazzi con il tecnico Armando de Vincentis)



Condividi con
Seguici su: