Argento ad Ancona anche per Diego Pettorossi e Elisa Di Lazzaro




 

Arrivano altre medaglie per gli atleti della Emilia Romagna ai Campionati Italiani Indoor Juniores e Promesse di Ancona.

Nelle finali del pomeriggio, a distanza di neanche 30 minuti, ci sono i 2 argenti juniores per Elisa Maria Di Lazzaro (Cus Parma) nei 60 hs e di Diego Aldo Pettorossi (Virtus Emilsider Bologna) nei 200 metri.

Elisa Di Lazzaro aveva corso la batteria in 8.69, 2° tempo del turno e a 3/100 dal personale, con Nicla Mosetti (Cus Trieste) a 8.54. Nelle semifinali la Di Lazzaro si conferma con 8.70, ma oltre alla Mosetti con 8.58, si segnala Abigail Gyedu (GS Valsugana Trentino) con 8.48. Nella finale è proprio la Gyedu a vincere con un ottimo 8.42, 2° tempo di sempre in Italia, ma Elisa Di Lazzaro è seconda con 8.50, primato personale e a 4/100 dal primato regionale di Alessandra Feudatari e anche sesta prestazione all time in Italia. La Mosetti con 8.73 non riesce a ripetere i tempi di batteria e semifinale.

Per Elisa Maria Di Lazzaro si tratta del 4° podio conquistato ai Campionati Italiani, dopo i terzi posti negli 80 hs cadette 2013 e nei 100 hs allieve 2014 e il 2° posto alle spalle di Desola Oki nei 100 hs allieve 2015.

Poco dopo la finale dei 100 hs c’è quella dei 200 metri juniores. Avevano conquistato la finale 2 atleti della nostra regione, Diego Aldo Pettorossi, campione uscente, con il 2° tempo delle batterie, 21.94, a 8/100 dal personale e a 11/100 dal primato regionale di Eseosa Desalu del 2012 e Andrei Alexandru Zlatan (Atl. Reggio), terzo tempo con 22.12, primato personale indoor migliorato di 32/100. Nella finale a 4 Pettorossi è in sesta corsia, Zlatan in terza e Andrea Federici (Brixia Atletica 2014), miglior tempo in qualificazione con 21.86 è in quinta; il quarto atleta in finale è Fabio Pierotti (Virtus CR Lucca) in quarta corsia. E’ Federici a prevalere con 21.78, poi Pettorossi 21.91, Pierotti 22.16, Zlatan 22.25. Per Zlatan, unico dei 4 finalisti al 1° anno di categoria, un altro piazzamento importante dopo il 5° posto di ieri nei 60 metri.

Per Pettorossi si tratta del 6° podio conquistato ai Campionati Italiani dopo i titoli vinti negli 80 metri cadetti nel 2012, nei 100 metri allievi nel 2014 e nei 200 metri indoor juniores nel 2015 e il 2° posto nei 200 metri allievi nel 2013 e 2014.

Giorgio Rizzoli

Le foto sono di FIDAL COLOMBO/FIDAL



Condividi con
Seguici su: