Ancona, weekend tricolore con i master

22 Maggio 2015

Sabato 23 e domenica 24 maggio in palio i titoli italiani “over 35” di prove multiple, staffette e 10.000 metri al campo Italico Conti

 

Una rassegna tricolore di atletica ad Ancona nel weekend, stavolta all’aperto. Sabato 23 e domenica 24 maggio, il capoluogo marchigiano ospita i Campionati italiani master di prove multiple, staffette e 10.000 metri, organizzati dalla Sef Stamura Ancona. L’evento annuncia 408 atleti-gara in rappresentanza di 104 società per due intense giornate su pista e pedane del campo Italico Conti, adiacente al palaindoor Banca Marche Palas che ha accolto le ultime dieci edizioni della manifestazione nazionale “over 35” in sala e che tra meno di un anno sarà la sede degli Europei Master indoor (29 marzo-3 aprile 2016). Oltre al decathlon uomini e all’eptathlon donne per tutte le fasce di età, sabato mattina sono in programma le staffette con frazioni crescenti di 100, 200, 300 e 400 metri, poi nel pomeriggio le gare dei 10.000 e infine domenica pomeriggio si svolgeranno le staffette di mezzofondo (4x800 femminile, 4x1500 maschile). Tra gli iscritti, nei 10.000 SM40 lo jesino Daniele Caimmi (Atl. Potenza Picena) che su questa distanza ha partecipato ai Giochi olimpici di Sydney 2000, mentre fra gli SM35 ci sarà l’atleta di casa Luigi Del Buono (Sef Stamura Ancona), campione europeo master dei 3000 siepi. Non mancheranno alcuni dei protagonisti principali nel movimento nazionale in queste ultime stagioni: per le prove multiple gli altoatesini Hubert Indra (Südtirol Team Club/SM55), pluriprimatista italiano, e Ingeborg Zorzi (Sportclub Meran/SF65), oro agli Europei, ma anche Riccardo Vaira (Atl. Uisp Marina di Carrara/SM45) e Rebecca De Luca (Atl. Roma Acquacetosa/SF40), entrambi vincitori del bronzo all’ultima kermesse continentale.

Atteso quindi nel decathlon il capitano azzurro Giorgio Bortolozzi (Silca Ultralite Vittorio Veneto/SM75), iridato di lungo e triplo, invece nell’eptathlon SF45 sarà interessante vedere all’opera Maria Costanza Moroni (Gs Ermenegildo Zegna/SF45), autrice nello scorso weekend della miglior prestazione italiana di categoria nel lungo a Santhià con 5,41. A distanza di appena una settimana, torna in gara una parte dei medagliati negli Europei master non stadia di Grosseto: sui 10.000 metri da seguire fra gli altri Antonio Di Noia (Bramea Vultur Runners/SM60), Ezio Rover (Atl. Brugnera Friulintagli/SM70), Carmen Piani (Atl. Lecco-Colombo Costruzioni/SF50), insieme ad Alessandro Di Priamo (Old Stars Ostia/SM45) e Moreno Martinini (Olimpia Amatori Rimini/SM50), senza dimenticare l’iridato di mezza maratona Rolando Di Marco (Atl. Di Marco Sport/SM65).

Tra i 75 atleti marchigiani, difendono il titolo italiano Anna Maria Giovanelli (Atl. Alma Juventus Fano) nell’eptathlon SF60, e le staffette 100+200+300+400 metri della Sef Macerata che l’anno scorso a Desenzano del Garda hanno vinto nelle categorie SM60 (Francesco Trubbiani, Giulio Mallardi, Livio Bugiardini, Alessandro Tifi) e SF65 (Iolanda Centioni, Patrizia Nardi, Brunella Brandoni, Paola Tentella). Curiosità per la staffetta 4x1500 della Sef Stamura Ancona, con tre campioni italiani indoor in carica: Luigi Del Buono, Andrea Frezzotti e Pietro Pelusi, mentre il quartetto avrà in prima frazione Luca Martelli, responsabile sezione atletica della società anconetana.
 
ATLETI MARCHIGIANI ISCRITTI
Atl.

Fabriano: Luca Bosi, Daniele Capomagi, Marco Giacometti, Massimiliano Poeta; Raffaello Piermattei, Sandro Petrucci, Luca Fiorani, Enrico Ghidetti (staffetta 100+200+300+400); Amedeo Bucchi, Secondo Brandi, Mario Santori, Giovanni Minetti; Diego Ferretti, Paolo Costanzi, Gabriele Salvatori, Massimo Gambella (staffetta 4x1500); Amedeo Bucchi, Giovanni Minetti (10.000)
Atl. Falconara: Oddino Pascucci (decathlon)
Atl. Amatori Avis Castelfidardo: Roberto Terrucidoro (10.000)
Sef Stamura Ancona: Leonardo Sanna, Giovanni Francavilla, Giulio Guidi, Gabriele Paciotti; Enrico Tesei, Antonio Tartaglione, Alberto Nasini, Andrea Masini; Luca Martelli, Andrea Frezzotti, Pietro Pelusi, Luigi Del Buono (staffetta 4x1500); Luigi Del Buono, Emanuele Pasquini, Loredana Santoni (10.000)
Atl. Amatori Osimo: Corrado Campanelli, Marilena Cesarini, Sergio Strappato (10.000)
Atl. Senigallia: Marco Falessi (10.000)
Mezzofondo Club Ascoli: Stefano Albertini, Franco Battisti, Vincenzo Mancini, Luigi Proietti (staffetta 4x1500)
Collection Atl. Sambenedettese: Cesare Alesi (decathlon)
Podistica Valtenna: Felice Dell’Aquila, Giorgio Tiberi (10.000)
Atl. Avis Macerata: Cristiana Cervigni, Anna Moretti, Serenella Tiberi, Alberta Zamboni (staffetta 4x800)
Sef Macerata: Iolanda Centioni, Paola Tentella, Brunella Brandoni, Amalia Micozzi; Federica Gentilucci, Emanuela Stacchietti, Sandra Copponi, Patrizia Nardi (staffetta 100+200+300+400); Roberto Pucciarelli, Roberto Ripari, Luca Salvatori, Alessandro Tifi; Roberto Masi, Livio Bugiardini, Giulio Mallardi, Francesco Trubbiani (staffetta 100+200+300+400); Maria Gabriella Cinti, Giampaolo Persichini, Roberta Pignataro, Elio Severini (10.000)
Atl. Potenza Picena: Doriano Bussolotto, Daniele Caimmi, Antonio Gravante (10.000)
Atl. Trodica: Renzo Mengoni (10.000)
Grottini Team Recanati: Davide Vitali (10.000)
Gp Lucrezia: Giorgio Gargamelli (10.000)
Atl. Alma Juventus Fano: Anna Maria Giovanelli, Sabrina Rigante (eptathlon)


Una staffetta della Sef Macerata con Roberto Masi, Giulio Mallardi, Livio Bugiardini, Alessandro Tifi (FotoGP.it)

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su: