Anche Caimmi alla maratona di Venezia




 
È stata confermata la presenza di Daniele Caimmi alla 21a edizione della Maratona Internazionale di Venezia, che si correrà il prossimo 22 ottobre. Il maratoneta marchigiano, già esperto conoscitore di questo percorso, su cui ha ottenuto un secondo posto nel 1998 (2h12:41) ed un terzo posto nel 2001 (2h10:26), arriva a Venezia dopo un infortunio che gli ha impedito la partecipazione agli Europei. La scorsa primavera alla maratona di Roma ha conquistato il secondo posto con il tempo di 2h09:28 dietro al keniano David Mandango Kipkorir, ma poco dopo un’infiammazione alla radice del nervo sciatico lo ha costretto ad interrompere gli allenamenti di preparazione all’appuntamento di Goteborg. Ma questo incidente non ha certo demoralizzato il maratoneta di Jesi, che appena ha potuto si è rimesso subito in pista e con costanza è ripartito con l’obiettivo Venezia. “Ho ricominciato ad allenarmi prima con le piccole distanze – spiega Caimmi – correndo con mia moglie che anche lei si stava preparando per una maratona, poi con le lunghe, dandomi come obiettivo una maratona d’autunno.” “Il percorso di Venezia mi piace molto, – continua Caimmi – è scorrevole ed è bello correre qui perché c’è sempre pubblico dall’inizio alla fine. Ho dei bei ricordi delle edizioni che ho corso: ricordo anche di aver conquistato il Premio Fair Play perchè aiutai un keniano ad alzarsi. Mi impegnerò al massimo per fare una bella corsa e cercherò di arrivare bene, – aggiunge poi ridendo – arriverò primo o quarto.” (Comitato Organizzatore)


Condividi con
Seguici su: