Altri risultati: le indoor a Padova e Modena e i lanci a Faenza




 

Oltre ai Campionati Italiani Juniores e Promesse ad Ancona, si è gareggiato in questo fine settimana anche indoor a Padova e Modena e a Faenza con i lanci.

Padova 8 febbraio: meeting indoor a Padova con parecchi atleti della nostra regione in gara. Nelle gare femminili, sui 200 metri riservati alle allieve/junior 26.59 per Alice Branchi (Cus Parma) e 26.95 per Chiara Scala (Self Montanari Gruzza); negli 800 metri 2.15.91 per Elena Borghesi (Atl. Lugo); nei 3000 metri 11.37.97 per la sf55 Maria Lorenzoni (Atl. 85 Faenza); nei 60 hs 8.60 in batteria per Alessandra Arienti (Cus Parma). In quelle maschili, nei 60 metri fra i 118 atleti suddivisi in 15 serie che hanno disputato le batteria, c’è anche Mattia Cesari (Fratellanza 1874 Modena) 5° tempo con 7.13 che conquista l’accesso alla finale dei primi, nella quale poi si deve accontentare di un modesto 8.10; nei 200 metri 23.64 per l’allievo Alessandro Azzoni (Cus Parma); negli 800 metri si rivede Christian Obrist, alla sua 16ª stagione con i Carabinieri, che vince in 1.54.21 e 4° posto per Francesco Taliani (Cus Parma); nei 3000 metri 9.26.93 per l’allievo 1° anno Natan Lodi (Virtus Emilsider Bologna); nei 60 hs 2° posto con 8.18 per Luca Casadei (Atl. Imola Sacmi Avis).

Modena 8 febbraio: rassegna regionale indoor, con la presenza in una serie extra sui 60 metri uomini di Fabio Cerutti (Fiamme Gialle) che vince con 6.72. Nelle altre gare 8.35 nei 60 metri ragazze per Giulia Guariello (Sintofarm); nell’alto 1,55 per l’allieva Maite Vanucci (Cus Bologna); nel lungo 6,05 per l’allievo Giovanni Mastrippolito (Virtus Emilsider Bologna) e 6,12 per il cadetto Federico Montanari (Atl. Reggio); nei 60 hs cadette 9.03 per Desola Oki (Avis Fidenza), a 12/100 dal primato regionale di Elisa Maria Di Lazzaro.

Faenza 9 febbraio: seconda prova del Campionato Invernale di Lanci, organizzata dalla Atl. 85 Faenza. Nel martello assoluto 52,92 per Eustachio Cancelliere (Pol. Rocco Scotellaro), 52,80 per Andrea Poli (Virtus Emilsider Bologna) e 50,80 per Pierre Luigi Zaccarelli (Fratellanza 1874 Modena). Nel martello 6 kg 52,41 per Mattia Bissioni (Atl. Imola Sacmi Avis). Nel giavellotto 59,34 per Manuel Pilato (Atl. Ravenna), 55,63 per Alessandro Sansoni (Edera Forlì) e 55,31 per lo junior Gabriele Boga (Self Montanari Gruzza). Nel disco 2 kg 51,63 per Martin Pilato (Atl. Ravenna) e in quello da kg 1,750 50,01 per lo junior Andrea Caiaffa (Fiamme Oro). Nelle gare femminili 50,01 nel giavellotto per Eleonora Bacciotti (Atl. Firenze Marathon) e 34,06 per la junior Giulia Paolini (Edera Forlì). Nel disco 32,25 per Irabor Princess (Atl. Reggio) e 29,49 per l’allieva Sara Andreani (Olimpus San Marino). Nel martello 39,62 per Teresa Ambrosini (Atl. 85 Faenza), 37,66 per Francesca Dal Zozzo (Edera Forlì), 36,63 per Federica Talassi (Mollificio Modenese) e 35,23 per l’allieva Anita Bonetti (Mollificio Modenese).

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: