Altri 21 titoli nazionali per i masters della Emilia Romagna

24 Febbraio 2018

Seconda giornata dei Campionati Italiani Masters Indoor e Lanci Invernali ad Ancona: dopo i 4 titoli vinti nella prima giornata, oggi i nostri masters ne vincono altri 21.


 

Masters della nostra regione ancora protagonisti nella seconda giornata dei Campionati Italiani di Ancona.

Sono 21 i titoli vinti nella seconda giornata.

Alto sm75: 2° titolo di questi campionati per Lamberto Boranga (Olimpia Amatori Rimini), dopo il peso di ieri. 1,33 la sua misura, primato regionale di categoria (precedente 1,21 di Vittorio Biagiotti nel 2003 e di Filiberto Pioppo nel 2012.

Marcia 3000 metri sm50: Franco Geronimo (Atl. Reggio) vince il titolo con il tempo di 15.13.08, nuovo primato regionale che migliora il 15.24.83 di Fabio Amati (Centro Atl. Copparo), oggi 2° e pure sotto il precedente record con 15.18.24.

Peso sm50: Giovanni Tubini (Olimpia Amatori Rimini) vince con 14,66, anche questo primato regionale (precedente 11,11 di Nicola Lodi nel 2016).

Disco sf55: Anna Magagni (Acquadela Bologna) vince il suo primo titolo di giornata con 24,88.

Alto sm40: Francesco Arduini (Olimpia Amatori Rimini) è 1° con 1,72.

Alto sm55: bella misura per Marco Segatel (Olimpia Amatori Rimini) che vince l'ennesimo titolo con 1,83.

1500 metri sm55: Giuseppe Ugolini (Olimpia Amatori Rimini) vince in 4.36.55.

Peso sm65: titolo per Tarcisio Venturi (Fratellanza 1874 Modena) con 11,85.

60 metri sf60: ritorna a vincere un titolo nazionale Graziella Cermaria (Atl.

Santamonica Misano) che migliora il primato regionale con 9.58 (il precedente era di Angela Masetti, oggi al 3° posto, con 10,21 a Modena il 3 febbraio 2018).

60 metri sf45: Cristina Sanulli (Self Montanari Gruzza) vince con il tempo di 8.17, migliorando il suo precedente primato regionale di 8.29, stabilito a Padova il 10/2/18.

Disco sm65; vittoria di Luciano Mattioli (Fratellanza 1874 Modena) con 36,43.

60 metri sm70: Vincenzo Barisciano (Olimpia Amatori Rimini) con 8.32, debutta nella nuova categoria con la migliore prestazione nazionale e ovviamente regionale.

Asta sf40: 3,15 per Barbara Capellini (Self Montanari Gruzza), che migliora il suo primato regionale di 3,00, stabilito nel 2016.

60 metri sm55: Giulio Morelli, neo atleta della Olimpia Amatori Rimini (in precedenza aveva militato in formazioni abruzzesi) vince la gara con la m.p.n. e regionale, di 7.52.

Lungo sf35: Valentina Morigi (Self Montanari Gruzza) vince il titolo con la bella misura di 5,58, demolendo il primato regionale che era dal 2009 di Maria Luisa Giudici con 4,58.

Peso sf55: 2° titolo della giornata per Anna Magagni (Acquadela Bologna) con 9,81.

400 metri sf60: prosegue la serie vittoriosa di titoli nei 400 per Angela Pachioli (Acquadela Bologna), che vince in 1.15.23.

Disco sm45: Gabriele Di Giovanni (Self Montanari Gruzza) vince con la misura di 42,95.

Asta sm70: Arrigo Ghi (Fratellanza 1874 Modena) vince superando l'asticella a 2,80.

Asta sm75: un altro successo nell'asta di un atleta della Fratellanza, con Gastone Charini, che vince con 2,20.

Peso sf50: vince Antonella Bevilacqua (Edera Forlì) con 10,25.

Risultati 2^ giornata

Il resoconto della 1^ giornata

Giorgio Rizzoli

 

 

 


Amati e Geronimo, 2° e 1° nella marcia sm50


Condividi con
Seguici su: