Allievi e Juniores in pista a Bressanone




 

Un anno fa, alcuni di loro erano già stati protagonisti in azzurro ai Campionati Mondiali Allievi a Bressanone, sabato 22 maggio ci torneranno da Juniores per mettersi alla prova in una nuova kermesse dedicata agli under 20: lo Junior Meeting. E' il caso del quattrocentista ad ostacoli Josè Reynaldo Bencosme (Atl. Cuneo), che ha già debuttato la scorsa settimana realizzando un ottimo 52.61 in solitaria a Torino e che, nel 2009, sull'anello verde della località altoatesina si era messo al collo il bronzo iridato con Lorenzo Veroli (Atl. Montecassiano) che in quella stessa finale aveva, invece, conquistato il quinto posto. Sabato, però, sarà una sfida a quattro, visto che, insieme a loro, si presenteranno ai blocchi di partenza anche il vicecampione italiano Allievi, Francesco Patano (Fiamme Gialle Simoni), l'anno scorso a Grosseto capace di 52.13 sulle barriere da 84 centimetri, e Davide Piccolo (SEF Virtus Emilsider) accreditato con 53.32. E in Alto Adige non mancherà nemmeno il pesista Daniele Secci (Fiamme Gialle Simoni), dopo un inverno in cui ha già praticamente riscritto tutti i primati nazionali di categoria, lancerà di nuovo la palla da 6 kg su una pedana su cui sarà all'opera pure il veneto Tommaso Parolo (Assindustria Sport PD). Restando ai lanci nella gabbia del disco si vedrà, quindi, in azione un altro giovane talento da record, ovvero l'ascolano Eduardo Albertazzi (Fiamme Gialle), che si è recentemente migliorato fino a 62,26 m, mentre al femminile sarà la volta di Ilaria Marchetti (CUS Torino) ed Elisa Boaro (Libertas Friuli Palmanova). Giuseppe Carollo (Fiamme Oro) e Gianmarco Tamberi (Bruni Pubbl. Vomano) daranno, quindi, vita ad un nuovo duello nell'alto, specialità in cui, al femminile, si cimenterà Elena Vallortigara (Assindustria Sport PD) con Alessandra Lazzari (CUS Perugia) alle prese con l'asta dove, il 1° maggio, è già salita a quota 4 metri. In gara, invece, tra gli astisti, Simone Fusiani (Studentesca CaRiRi). Da seguire, infine anche, i 400 maschili in cui si affronteranno Eusebio Haliti (Rocco scotellaro MT) e i due promettenti Daniele Angelella (Virtus Locarno) e Alessandro Pedrazzoli (Udinese Malignani), rispettivamente accreditati di 47.72 e 47.97. Per tutti loro sarà un'importante occasione di confronto soprattutto in vista dell'appuntamento internazionale dell'anno, ovvero i Mondiali Juniores di Moncton (19-25 luglio). E proprio quella di Bressanone potrebbe essere l'occasione giusta per un ulteriore passo verso il Canada. Domenica 23 maggio, toccherà, invece, di nuovo agli Allievi con il tradizionale appuntamento del Brixia Meeting, giunto quest'anno all'edizione numero 29. Quindici le formazioni regionali under 18 che saranno presenti: Baden/Württemberg, Bayern, Slovenia, Ticino, Türingen, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Veneto, Toscana, Trentino, AltoAdige - Südtirol. Le gare iniziano sabato alle 15, mentre domenica prenderanno il via alle ore 9.30.

a.g.

Nella foto, l'ostacolista Josè Reynaldo Bencosme (Giancarlo Colombo/FIDAL)

File allegati:
- ISCRITTI/Entries



Condividi con
Seguici su: