Allievi, comincia la caccia agli scudetti

03 Maggio 2019

Sabato 4 e domenica 5 maggio la prima prova regionale dei Campionati di Società under 18 verso la finale di Bergamo (28-29 settembre). Benati a Roma, Iapichino a Firenze, Besana a Mariano Comense


 

Parte la corsa verso gli scudetti under 18. Il weekend accende la scintilla dei Campionati di Società Allievi 2019: si gareggia in 17 sedi per la prima prova regionale, sabato 4 e domenica 5 maggio. Dopo i successi dell’Atletica Vicentina e della Studentesca Rieti Milardi a Cinisello Balsamo nel settembre scorso, ricomincia la sfida tra i club di tutta Italia, pronti a contendersi un posto nella finale “A” che quest’anno si disputerà a Bergamo il 28-29 settembre. Sempre in maggio, nel weekend del 18-19, si terrà anche la seconda prova regionale che contribuirà a stilare le classifiche e a distribuire i club nella finale che assegna i titoli e nelle quattro finali “B”. Come d’abitudine, quello del primo fine settimana di maggio è il grande appuntamento d’apertura della stagione con migliaia di atleti sulle piste e sulle pedane, in un 2019 che per la categoria prepara il palcoscenico internazionale dell’Eyof di Baku (Azerbaigian, 21-27 luglio) e per i migliori può sfociare negli Europei U20 di Boras (Svezia, 18-21 luglio).

Nelle due giornate di gare, tra i protagonisti c’è il campione europeo dei 400 allievi Lorenzo Benati (Atl. Roma Acquacetosa), atteso sabato in pista nella Capitale (stadio Rosi) dopo l’esordio di Modena in 47.06, ma andranno valutate le condizioni meteo che al momento annunciano pioggia. Nella stessa sede anche Lorenzo Simonelli (Esercito Sport&Giovani) su 110hs e 200, per confermare i progressi invernali dei 60hs, e Federico Morseletto (Studentesca Rieti Milardi) nel triplo e nel lungo. A Firenze, doppio impegno per Larissa Iapichino (Atl. Firenze Marathon) nei 100hs e nel salto in lungo, forte della migliore prestazione dei 300hs (41.96) siglata a La Spezia il 25 aprile, stessa giornata dell’1,80 nell’alto di Idea Pieroni (Virtus Cr Lucca) e del 69,58 nel giavellotto di Michele Fina (Brugnera Friulintagli) iscritto a Pordenone. Per Veronica Besana (Atl. Lecco Colombo Costruzioni) 100hs e lungo, oltre alla staffetta, a Mariano Comense dopo i recenti miglioramenti nel lungo (6,19 ventoso, 6,13 regolare), nella velocità spazio al campione italiano indoor e all’aperto dei 200 Christian Previtali (Pol. Carugate), 5000 di marcia per Gabriele Gamba (Atl. Riccardi Milano 1946) fresco di convocazione per la Coppa Europa di Alytus. A Vittorio Veneto (Treviso) lungo, triplo e 4x100 per la tricolore del triplo Greta Brugnolo (Atletica Riviera del Brenta) ed è iscritto anche il campione italiano del cross Nicolò Bedini (Atl. San Biagio) nei 1500. A Molfetta (Bari) atteso il nome nuovo del giavellotto Paolo Puppo (Enterprise Giovani Atleti), già 69,86 il 6 aprile. Sprint a Palermo (100-200) con Matteo Melluzzo (Milone Siracusa) reduce dal 10.56 del 31 marzo sulla pista di casa.

naz.orl.

CdS Allievi 2019 - le sedi della prima prova regionale (4-5 maggio)
Abruzzo, Molise: L’Aquila; Calabria: Siderno (RC); Campania: Salerno; Emilia-Romagna: Piacenza; Friuli-Venezia Giulia: Pordenone; Lazio: Roma; Liguria: Boissano (SV); Lombardia: Mariano Comense (CO); Marche: Macerata; Piemonte, Valle d’Aosta: Alessandria; Puglia, Basilicata: Molfetta (BA) e Bari; Sardegna: Sassari; Sicilia: Palermo; Toscana: Firenze; Trentino, Alto Adige: Cles (TN); Umbria: Bastia Umbra (PG); Veneto: Vittorio Veneto (TV)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: