Allievi, cinque squadre marchigiane in finale




 

È in arrivo il week-end degli scudetti under 18, con una ricca partecipazione dei giovani atleti marchigiani. Nelle finali nazionali di sabato 11 e domenica 12 giugno, ci saranno ben cinque team della regione al plurale: a cominciare dalla Sef Stamura Ancona, che scenderà in gara con le sue allieve per la Finale A di Saronno (VA), grazie al sesto posto complessivo conquistato nelle fasi di qualificazione. Un risultato storico per il club dorico, già ai massimi vertici nei Societari di corsa campestre con una splendida medaglia d’argento alla finale nazionale, sempre quest’anno e nella stessa categoria. Alle protagoniste di quella impresa, come le mezzofondiste Alessia Beccacece e Arianna Carbonari, oltre a Elisa Pigliapoco e Giorgia Vaccarini, si aggiunge stavolta una squadra di alto livello anche nella velocità: Martina Piergallini (oro nei recenti Studenteschi di Roma) e Martina Buscarini, accompagnate da Eleonora Luini e Camilla Musciano nella staffetta 4x100, che quest’anno difenderà l’argento tricolore vinto nella passata stagione. La Finale A1 di Formia (LT) vedrà ai nastri di partenza le allieve della Tecno Adriatletica Marche, il sodalizio nato dalla fusione di Atletica Sangiorgese Tecnolift e Collection Atletica Sambenedettese: anche per loro l’obiettivo di un buon piazzamento con diverse individualità di spicco, dalla saltatrice Valentina Attorri alla marciatrice Veronica Botticelli. Tre le squadre presenti invece ad Isernia per la Finale A3: entrambe le formazioni dell’Atletica Avis Macerata, sia al maschile che al femminile, e poi gli allievi dell’Atletica Osimo. Intanto nel fine settimana si svolgono anche i Campionati regionali juniores e promesse, sulla pista di Fabriano.


LE SQUADRE MARCHIGIANE
- Campionato italiano di società allievi e allieve (11-12 giugno)

Finale A, Saronno (VA)
Sef Stamura Ancona
(femminile): Alessia Beccacece (1500); Martina Buscarini (100, 4x100, 4x400); Sara Calosci (martello, giavellotto); Arianna Carbonari (800, 4x400); Camilla Cerioni (disco); Agnese Corsalini (400, 4x400); Rebecca Fiorini (asta, peso); Alice Generi (400hs); Eleonora Luini (lungo, 4x100); Camilla Musciano (4x100); Martina Piergallini (200, 100hs, 4x100); Elisa Pigliapoco (3000, 2000 siepi); Giulia Tacchi (triplo); Giorgia Vaccarini (alto, 4x400); Cristina Zagaglia (marcia 5km).

Finale A1, Formia (LT)
Tecno Adriatletica Marche
(femminile): Valentina Attorri (lungo, triplo, 4x100); Arianna Biondi (100, 4x100); Veronica Botticelli (3000, marcia 5km); Caterina Cardelli (4x100, 4x400); Ilaria Del Moro (peso, giavellotto); Arianna Febbo (martello); Monica Foglia (4x100, 4x400); Gioia Iacopini (alto, disco); Valeria Marcozzi (400, 400hs, 4x400); Anna Persiani (200, 100hs, 4x400); Polina Plamenova (800, 1500).

Finale A3, Isernia
Atletica Osimo
(maschile): Ayoub Aboulkhir (200, disco, 4x100); Leonardo Baldelli (lungo); Andrea Beccacece (400hs, 4x400); Francesco Cappanera (giavellotto); Bolin Chen (marcia 5km); Gianmarco Ciucciove (400, 4x400); Leonardo De Simone (800, 4x400); Luigi Gherardi (3000); Osahenrunmwen Ikponmwosa (martello); Francesco Lucchesi (4x100, 4x400); Manuel Nemo (110hs, alto, 4x100); Simon Nguimeya (triplo); Juvenal Onu (100, peso, 4x100); Samuele Piermartiri (2000 siepi); Matteo Sconocchini (1500).
Atletica Avis Macerata
(maschile): Michele Antonelli (marcia 5km); Giovanni Broglia (1500, 3000); Dionisie Bujor (asta); Alessandro Cavalieri (peso); Marco Grande Castellani (400hs, lungo, 4x100); Badr Eddine Lafif (martello); Federico Marcolini (triplo, 4x400); Marco Montani (110hs, alto, 4x100); Nicola Pasquali (800, 4x400); Riccardo Patrignoni (disco); Jacopo Ranzuglia (400, 4x100, 4x400); Mattia Rossi (100, 200, 4x100); Emanuele Salvucci (giavellotto, 4x400).
Atletica Avis Macerata
(femminile): Isiuwa Aigbogun (lungo, triplo, 4x100); Maria Lina Antinori (100hs, 4x100); Chiara Cesca (400, 4x100, 4x400); Gennaba Diop (peso, disco, 4x400); Chiara Medico (martello, giavellotto, 4x400); Federica Perticarini (3000); Ilaria Sabbatini (800, 1500, 4x400); Paola Spina (100, 200, 4x100).


Nell'immagine in alto, le allieve della Sef Stamura Ancona; in basso, la staffetta 4x100 under 18 targata Tecno Adriatletica Marche





Condividi con
Seguici su: