Alessia Beneduce, record regionale Assoluto nel martello

03 Aprile 2017

A Fermo lancia a 58,05 metri e consegue anche il minimo per gli Europei U. 20


 

Arriva il primo importante acuto tecnico nell’atletica abruzzese in apertura della stagione all’aperto. In una riunione a Fermo denominata 22° Trofeo Città di Fermo, svoltasi domenica 2 aprile, Alessia Beneduce (Aterno Pescara) ha stabilito nel lancio del martello il nuovo record regionale Assoluto con la misura di 58,05 metri. Il precedente limite apparteneva alla stessa diciannovenne atleta pescarese allenata da Enzo Imbastaro, che l’anno scorso aveva conseguito 56,51. Con questa misura la Beneduce ha anche fissato il minimo di partecipazione ai Campionati Europei Under 20, che era di 57,50. Ha ottenuto la misura record al secondo turno di lanci. La sequenza delle 6 prove è stata entro i 54 metri, tranne due lanci nulli. Nella stessa gara di Fermo da evidenziare anche il significativo primato personale di Isabella Di Benedetto (Atletica Gran Sasso Teramo), seconda classificata con 48,72 metri, che migliora il precedente personale di 47,44 risalente al 2011. Si è classificata quarta Giovanna Di Benedetto (Atletica Gran Sasso Teramo) con 40,82.

Nel salto in alto femminile si segnala il primato personale della Junior Mara Di Quinzio (Aterno Pescara), che ha superato la misura di 1,62 metri.   

Altri risultati. Uomini. Martello Juniores (Kg 6): 1° Stefano Barbone (Aterno Pescara) 53,23, 3° Davide Perazzitti (Aterno Pescara) 52,27. Donne. 80 metri Assoluti: 5^ Roberta Ciarfella (Aterno Pescara) 10”57 (vento - 1,9 m/s). 150 metri: 6^ Giulia Naddei (Aterno Pescara) 19”81 (vento - 1,9 m/s). 60 metri Ragazze: 2^ Sabrina Salvatori (Atletica Teramo) 8”66. 4 x 100 Ragazze: 1^ Atletica Teramo (Simonetti, Mancini, Capponi, Salvatori) 56”25, 3^ Aterno Pescara (Crescenzi, Del Trecco, Mambella, Monaco) 56”61.              



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate