Albertazzi undicesimo ai Mondiali juniores




 

Il discobolo Eduardo Albertazzi si piazza all’undicesimo posto nella finale dei Campionati Mondiali juniores a Moncton, in Canada. L’ascolano inizia con buon piglio, 56.08 al primo lancio. Lo stadio è attraversato a tratti da vento trasversale e quindi il disco potrebbe risentirne in quota: il secondo è schiacciato, 53.13. Al 3° turno la situazione è già definita e occorre superare il 58.11 del giamaicano Smikle per accedere ai tre lanci supplementari. L’allievo di Armando De Vincentis, primatista e pluricampione italiano di categoria, va deciso e la sua gittata sembra utile per raggiungere l’obiettivo (intorno ai 59 metri): purtroppo è nullo di pedana e l’avventura si conclude qui. Vittoria al favorito, il lituano Andrius Gudzius con 63.78, davanti al romeno Andrei Gag (61.85) e all’australiano Julian Wruck (61.09). Alla trasferta canadese hanno preso parte anche altri due marchigiani, il saltatore in alto Gianmarco Tamberi e la martellista Sara Pizi, eliminati nel turno di qualificazione nei giorni scorsi.


RISULTATI


Nelle immagini, Eduardo Albertazzi in azione nel lancio del disco ai Mondiali juniores di Moncton (foto di Giancarlo Colombo/FIDAL)






Condividi con
Seguici su: