Ai Regionali Indoor quarto titolo nel lungo dal 2011 per Riccardo Serra

21 Febbraio 2016


 

Seconda giornata dei Campionati Regionali Indoor Assoluti dedicata ai concorsi, con le gare maschili e femminili di asta, lungo e triplo.

Nell’asta maschile successo per Marco Boni (Aeronautica) con 5,00, davanti a Federico Biancoli (Atl. Riccardi Milano) con 4,80. Il titolo regionale è vinto dallo junior Daniele De Gennaro (Cus Parma) con 4,30, misura superata anche da Matteo Murano (Fratellanza 1874 Modena) ma alla terza prova rispetto alla seconda prova di De Gennaro.

Nel lungo Riccardo Serra (Fratellanza), vincitore del titolo regionale nel 2011, 2013 e 2015, trova Stefano Braga, vincitore del titolo del 2014, ma questo non in lizza per il titolo in quanto dallo scorso anno è tesserato per l’Atletica Riccardi Milano). Parte bene Braga che inanella i primi 5 salti sempre superiori a quelli di Serra: 7,45, 7,45, 7,38, 7,34, 7,37, rispetto a 2 salti a 7,31 di Serra al 4° e 5° turno. Ma nell’ultimo turno Serra atterra a 7,56, con Braga che replica a 7,44 e quindi per il modenese arriva il 4° titolo regionale indoor nelle ultime 6 edizioni dei Campionati. Al 3° posto il master sm35 Amilcar Demetrio Bonell Mora (Olimpia Amatori Rimini) con 6,89, che precede in classifica Andrea Mazzanti (Atl. Imola Sacmi Avis) con 6,85, a 1 cm dal personale. Per Serra si tratta del primato personale migliorato di 1 cm: il precedente era 7,55 e risaliva al 2012.

Nel triplo prevale Amilcar Demetrio Bonell Mora con 14,36. Al 2° posto lo junior Andrea Rinaldio (Atl. Livorno) con 13,88.


Per l’Emilia Romagna seguono Andrea Mazzanti con 13,85 e Filippo Cravedi (Atl. Piacenza) con 13,42.

Nell’asta femminile 4,20 per Giorgia Benecchi, entrata in gara a 4,00 superati al primo tentativo, mentre ne occorrono 2 per i 4,20, mentre non riescono i salti a 4,40. La Benecchi aveva vinto il titolo regionale nel 2010, prima di passare al G.S. Esercito, sempre con 4,20. Le posizioni successive di oggi sono per atlete fuori regione, con il 2° posto di Helen Falda (Cus Pisa) con 3,85, Elena Scarpellini (Acsi Italia) e Miriam Galli (Bracco Atletica) 3,80. Per l’Emilia Romagna la seconda in classifica è Elena Campagna (Francesco Francia) 3,50, poi Martina Muraccini (Olimpus San Marino) 3,20 e l’allieva Beatrice Gibellini (Fratellanza) 3,20.

Lungo: vince il titolo regionale Federica Pincelli (Fratellanza) con 5,74; in classifica seguono Federica Chiappori (Atl. Sestese) 5,67 e Ilaria Cariello (Atl. Livorno) 5,63. Rossella Mattioli (Atl. Reggio) con 5,58 è la quarta in classifica, ma seconda della regione e precede Chiara Calgarini (Atl. Lugo) con 5,51.

Nel triplo: solo 2 atlete in gara e il titolo regionale va a Federica Giovanardi (Atl. Estense) con 11,62, davanti alla junior Martina Mccarthy (Modena Atletica) con 11,19.

Giorgio Rizzoli

Le foto sono di Gualtiero Marastoni

Risultati completi

Albo d'oro ante Campionati

 



Condividi con
Seguici su: