Ai Regionali Allievi, Alessia Beneduce per l'ottava volta record nel martello



A Pescara, l'Allieva classe 1998 lancia a 59,33 metri con attrezzo da Kg 3. Nelle gare di contorno, record regionale nel Disco Juniores (Kg 1,750) di Michele Caporrella con 50,84 metri


 

 Si sono disputati nelle giornate di sabato e domenica 20-21 settembre, allo Stadio Adriatico G. Cornacchia di Pescara, i Campionati Regionali Individuali Allievi (Under 18) di atletica leggera, valevoli anche come seconda e decisiva prova dei Campionati di Società. Primo posto dell’Atletica Gran Sasso Teramo, sia con gli uomini che con le donne. La manifestazione è stata nobilitata dalle gare di lanci. Ancora in evidenza Alessia Beneduce (U.S. Aterno Pescara) nel lancio del martello (Kg 3). La giovanissima lanciatrice pescarese, classe 1998, ha ritoccato per l’ottava volta in questa stagione il record regionale di categoria, stabilendo la misura di 59,33 metri. Un miglioramento di quasi due metri, rispetto al precedente primato di 57,42, e di oltre sei metri rispetto a quello di inizio stagione, che era di 53,01.  Con 59,33 la Benduce scala la graduatoria nazionale stagionale di categoria, collocandosi quarta.   

L’altro lancio record porta la firma di Michele Caporrella (Nuova Atletica Lanciano) nel disco Juniores. Nella gara con attrezzo di Kg 1,750 l’atleta lancianese, classe 1996, ha conseguito la misura di 50,84 metri. Battuto il precedente limite di 49,13 metri, appartenente a Rocco Caruso (Gran Sasso Teramo), che lo aveva stabilito l’anno scorso. Nel giavellotto Allieve (grammi 500), si mantiene su buoni livelli Lidia Gargarella (Nuova Atletica Lanciano), con 40,70.

Altre prestazioni di rilievo si segnalano nella marcia e negli ostacoli. In questi ultimi, sui 110 metri (altezza 91 cm) il teatino Riccardo Falasca (Atletica Gran Sasso Teramo) si riporta sui migliori livelli. Vince con 14”47 (vento - 0,6 m/s), eguagliando il suo primato personale. Precede al secondo e terzo posto altri due buoni specialisti: Daniano Simionato (U.S. Aterno Pescara) con 15”43, Tommaso Marcone (Atletica Gran Sasso Teramo) con 15”57.

Sui 5000 metri di marcia, buon test per la talentuosa Vanessa Tomei (Atletica Gran Sasso Teramo), che chiude in 25’28”69, seguita dalla sulmonese Fabiana Bucci (Serafini Sulmona), 27’53”05.

Nella velocità erano impegnati alcuni dei migliori talenti di categoria dell’atletica abruzzese. Il vento non ha di certo favorito i centometristi. I 100 (vento - 1,8 m/s) sono stati vinti da Umberto Tammaro (U.S. Atrno Pescara) con 11”49, che ha preceduto al secondo posto Alex De Federicis (Gran Sasso Teramo), 11”71. Nella gara di contorno, riservata agli atleti Assoluti, si segnala Gabriele Giudetti (Aden Molfetta) con 10”87 (vento + 0,1 m/s), davanti a Matteo Coia (U.S. Aterno Pescara) 11”13. Su 400 Allievi, primo posto senza storia dell’aquilano Samuele Puca (Atletica L’Aquila), che ha vinto con 51”22. Ha bissato la vittoria sui 200 (vento + 1,3 m/s) con il nuovo primato personale di 23”03.

Le gare di mezzofondo hanno messo in evidenza Marco Macchia (Bruni Atletica Vomano), primo sui 1500, con 4’05”73, e sui 3000, 8’59”81, e Giacomo Fermi (Atletica Gran Sasso Teramo) sugli 800, vincitore con 2’01”24.

Nei salti, si segnalano Gianluca Ciccolone (Atletica Gran Sasso Teramo) nel lungo Allievi, primo con la misura di 6,30 metri (vento + 1,1 m/s), la stessa del compagno di squadra Marco Piegnelli, classificatosi secondo per una sequenza di salti con misure inferiori. Di buon livello la gara di contorno riservata agli Assoluti, con Matias Lara Gualtieri (CUS Torino) atterrato a 6,81 metri, incalzato da Riccardo Ruffilli (U.S. Aterno Pescara) con 6,78.    

Altri risultati. Uomini. 200 Assoluti (vento + 0,0 m/s): 1° Gabriele Giudetti (Aden Molfetta ) 22”14. Donne. Asta: 1^ Romina D’Agnese (Athletic Promotion L’Aquila) 3,20. 400: 1^ Chiara Tozzi (Atletica L’Aquila) 1’00”28. 200 (vento - 1,3 m/s): 1^ Giulia Naddei (Aterno Pescara) 26”57. 1500: 1^ Micaela D’Ambrosio (Nuova Atletica Lanciano) 5’04”67. 3000: 1^ Ornella Marino (Aterno Pescaar) 11’08”63. Lungo: 1^ Alessia Giuliante (Gran Sasso Teramo) 5,08.       

                                                                                          



Condividi con
Seguici su: