Ai Campionati di Mezza Maratona a Verona titoli nazionali per Giacobazzi e Cocchi




 

La “Giulietta e Romeo Half Marathon” che si è svolta oggi a Verona, assegnava i titoli nazionali assoluti, promesse e juniores di Mezza Maratona. E fra i vincitori dei titoli nazionali ci sono 2 atleti della nostra regione: Alessandro Giacobazzi (Fratellanza 1874 Modena) ha vinto il titolo juniores maschile, Francesca Cocchi (Corradini Rubiera) quello promesse femminile.

Giacobazzi ha corso in 1.09.04, un tempo molto signficativo per un atleta under 20, con una gara regolare impostata su un ritmo di 3’16” al km, con passaggio ai 10 km in 32’44”. Prima del 15° km ha preso il comando nella categoria e ha concluso sempre con un ritmo costante senza cedimenti. Nella classifica di categoria ha preceduto Omar Guerniche (San Rocchino) che per circa metà gara era rimasto davanti al pavullese, cedendo poi qualcosa nel finale, per un tempo complessivo di 1.09.59. Al 3° posto un altro atleta della formazione bresciana del San Rocchino, Giacomo Mora, ma molto lontano dai primi 2, che ha concluso in 1.15.38.

Per Giacobazzi si tratta del primo titolo nazionale individuale, mentre a livello societario aveva vinto con i compagni Stefani, Colombini, Uccellari e Bavutti il titolo nazionale allievi di cross con i colori della Fratellanza. In ogni caso lo scorso anno, al 1° anno nella categoria allievi, Giacobazzi si era piazzato al 2° posto ai Campionati di Corsa sui 10 km, al 4° posto nei 3000 metri con il primato personale di 8.48.20 e all’8° in quelli di Cross. Nel 2011 da cadetto aveva vinto la gara di cross valida per il Campionato Italiano per Regioni a Nove (VI), ma in quell'occasione la manifestazione non assegnava il titolo individuale.

Titolo nazionale anche per Francesca Cocchi (Corradini Rubiera), che vince il titolo promesse con il tempo di 1.18.22, primato personale. Nella sua categoria vince con ampio margine nei confronti di Virginia Maria Abate (Free Zone) con 1.20.29. Ancora più lontane le altre.

Per Francesca Cocchi si tratta del secondo titolo nazionale nella mezza maratona, dopo quello vinto come juniores nel 2012 e vari piazzamenti sul podio nella marcia (nelle allieve e juniores) e nella mezza maratona (da juniores e promessa), che le hanno consentito di ottenere diverse presenze in nazionale, fra cui la partecipazione ai Campionati Mondiali Under 18 di Bressanone nel 2009 nella marcia 5000 metri.

Nella Mezza Maratona di Verona, ci sono stati altri piazzamenti interessanti per gli atleti della nostra regione: nelle promesse uomini 2° posto per Michele Cacaci (Atl. Casone Noceto) con 1.05.39 (primato personale), preceduto da Yassine Rachik (Atl. Cento Torri Pavia) con 1.03.18. Nelle juniores donne 5° posto per Chiara Magurno (Self Montanari Gruzza) con 1.45.16, categoria che ha visto primeggiare le siciliane sorelle Vassallo (1° posto per Barbara con 1.23.48, 2° per Francesca con 1.25.22).

A livello assoluto i titoli nazionali sono stati assegnati a Daniele Meucci (Esercito) con 1.02.44 e a Valeria Straneo (Runner Team 99 Sbv) con 1.09.45.

Negli uomini 3° posto per Giammarco Buttazzo (Atl. Casone Noceto) con 1.03.26, preceduto da Meucci e Rachik e 9° posto poi per Denis Curzi (Carabinieri) con 1.04.45. L’Atl. Casone Noceto, campione nazionale del C.d.S. di corsa 2013, di cui Verona era la prima prova per il 2014, piazza anche Michele Cacaci 15° assoluto con 1.05.39, Giovanni Auciello 18° con 1.05.50, Alessandro Brancato 20° in 1.06.02, Carmine Buccilli 23° in 1.06.16, Joachim Nshimirimana 27° in 1.06.22, Adil Lyazali 36° in 1.07.04.

Nelle donne, gara estremamente qualificata, che ha visto piazzate alle spalle della Straneo, Anna Incerti (Fiamme Azzurre) con 1.10.10, Veronica Inglese (Esercito) con 1.11.24, Nadia Ejjafini (Esercito) con 1.02.19, l’Emilia Romagna ha piazzato diverse atlete nelle prime 40: la prima al traguardo è stata Ivana Iozzia (Corradini Rubiera) all’8° posto con 1.15.01, seguita dalle compagne di club Gloria Marconi 13ª in 1.16.26 e Martina Facciani 15ª in 1.16.46, da Veronica Paterlini (Cus Parma) 17ª in 1.17.15, Isabella Morlini (Atl. Reggio) 20ª in 1.17.56. Francesca Cocchi 22ª assoluta in 1.18.22, Laura Ricci (Corradini Rubiera) 26ª in 1.20.24, Sarah Martinelli (Atl. Casone Noceto) 28ª in 1.20.33, Valentina Facciani (Corradini Rubiera) 30ª in 1.20.51, Rosa Alfieri (Atl. Reggio) 35ª in 1.22.45 e Francesca Campani (Atl. Reggio) 40ª in 1.24.15.

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: