Adugna vince la 5^ Notturna di Notaresco

09 Agosto 2017

Il mezzofondista della Vomano Gran Sasso si impone per il terzo anno consecutivo nella gara di Notaresco


 

Si è svolta martedì 8 agosto la 5^ Notturna di Notaresco, manifestazione podistica organizzata dalla società Vomano Gran Sasso, valida per il calendario Corri Master FIDAL. La gara, che si sviluppava sulla distanza di Km 9, con partenza da Piazza del Mercato, è stata vinta per il terzo anno consecutivo da Biniyam Senibeta Adugna, l’italo etiope residente a L’Aquila, mezzofondista di punta della società organizzatrice. Insieme alla gara competitiva sono andate in scena due iniziative collaterali a carattere promozionale: una Stracittadina di Km 4, aperta a tutti, e gare riservate ai ragazzi sotto i 16 anni. Alla gara competitiva hanno preso parte 320 podisti.

Adugna tiene fede al ruolo di atleta guida del podismo regionale, dominando la gara senza insidie da parte degli immediati avversari. A quasi un minuto è giunto il marchigiano di Offida Mauro Marselletti, 33 anni, ex mezzofondista di buon livello ora passato alla strada, con primati personali di tutto rispetto in carriera: 8’25”28 sui 3000, 14’40”38 sui 5000. Dietro di lui si è ben comportato l’atleta di casa Francesco Raia, terzo in 29’41”. Alle loro spalle si è creato il vuoto: quarto Antonio Bucci in 31’17”. Tra le donne ha vinto la 46enne fondista marchigiana Marcella Mancini, a inizio anni duemila tra le migliori in Italia con personali di 2h 33’54” in maratona e 1h 13’15” in mezza maratona. Si è inserita tra i primi della classifica generale, piazzandosi diciottesima in 34’07”. Dietro di lei un’altra marchigiana, Ilenia Narcisi (ASA Ascoli), 35^ assoluta in 35’18”. Molto staccate le altre: terza Loredana Santoni (Stamura Ancona) 37’14”.         

Classifica generale: 1° Biniyam Senibeta Adugna (Vomano Gran Sasso) 28’05”, 2° Mauro Marselletti (Atletica Recanati) 29’01”, 3° Francesco Raia (PodisticaNew castle) 29’41”, 4° Antonio Bucci (Tocco Runner) 31’17”, 5° Pasqualino Lo Sterzo (Marà Avis Marathon) 32’33”, 6° Anghel Ion (Podistica Alba Adriatica) 32’35”, 7° Andrea Santurbano (Running Free Pescara) 32’42”, 8° Gianpiero Ravicini (Podistica New Castle) 33’00”, 9° Giovanni Pansini (Runners Avezzano) 33’07”, 10° Luca Maiorani (Podistica New Castle)  33’09”, 11° Roberto Sermarini (Mezzofondo Club Ascoli), 12° Giuseppe De Patre (Podistica New Castle), 13° Fabio Di Paolo (GP Val Vibrata), 14° Giuseppe Notarnicola (Vomano Gran Sasso), 15° Diego Canacci (Runners Pescara), 16° Michelangelo D’Errico (Cento Buchi), 17° Roberto Scarano (Cento Buchi), 18^ Marcella Mancini (Marà Avsi Marathon), 19° Giuseppe Giorgi (Ascoli Marathon), 20° Marco Seghetti (Mezzofondo Club Ascoli), 21° Giovanni Andrenacci (Atletica Lido delle Rose), 22° Nicola Di Ubaldo (progetto Running), 23° Massimo Romandini (Ascoli Marathon), 24° Antonio Sebastiani (Pretuzi Runners Teramo), 25° Valter Cerasi (Amatori Teramo), 26° Stefano Baraldini (La Fratellanza Modena), 27° Maurizio Filipponi (Cento Buchi), 28° Mirko Remo Berardocco (Runners Pescara), 29° Andrea Pompei (ASD Cologna Spiaggia), 30° Vito Ferrante (Cedas Sevel).



Condividi con
Seguici su: