Adugna vince la 37^ Maratonina Pretuziana

01 Maggio 2016

L'italo etiope si aggiudica la prestigiosa gara podistica teramana, dopo il secondo posto del 2015. Tra le donne vince la marchigiana Katia De Angelis


 

Una classifica generale quasi tutta abruzzese ha caratterizzato la 37^ edizione della Maratonina Pretuziana, manifestazione podistica nazionale che si è svolta domenica 1° maggio a Teramo, organizzata dalla società Amatori Teramo. La gara, come tradizione, si snodava sui 10 Km ricavati nel centro cittadino di Teramo dove, per l’occasione, sono confluiti quasi 500 podisti. Ha vinto l’italo etiope Binyiam Senibeta Adugna, che l’anno scorso era arrivato secondo. Il mezzofondista dell’Atletica Vomano Gran Sasso, che vive e si allena a L’Aquila, ha fatto gara solitaria, chiudendo in 29’53”, l’unico a impiegare sotto la mezzora. Al secondo posto, staccato di un minuto, il pescarese Fiorenzo Mariani, terzo Andrea Santurbano, arrivato a oltre un minuto e mezzo dal vincitore. Un podio significativo per il quasi 46enne podista teatino, che sta crescendo di rendimento gara dopo gara. Quarto è giunto Francesco Raia, quinto Domenico Caporale.

Diversa la composizione dell’ordine d’arrivo femminile, dove ai primi tre posti ci sono tre podiste marchigiane: 70^ Katia De Angelis (Marà Avis Marathon) 37’36”, 89^ Simona Ruggieri (ASA Ascoli) 38’22”, 98^ Francesca D’Angelo (Mezzofondo Club Ascoli) 38’45”, quarta la prima delle abruzzesi, Marialuisa Rulli (Runners Chieti), 124^ in classifica generale in 39’23”, quinta Rita Mascitti (Avis San Benedetto del Tronto) 40’00”.

Classifica generale: 1° Binyiam Senibeta Adugna (Atletica Vomano Gran Sasso) 29’53”, 2° Fiorenzo Mariani (Tocco Runner) 30’53”, 3° Andrea Santurbano (Runners Chieti) 31’30”, 4° Francesco Raia (Podistica New Castle) 31’37”, 5° Domenico Caporale (Runners Chieti) 32’24”, 6° Davide Rosica (Podistica San Salvo) 33’00”, 7° Domenico Macrini (GP Montorio) 33’18”, 8° Armando Di Ciano (Vomano Gran Sasso) 33’26”, 9° Alberto Marrangoni (Gran Sasso Teramo) 33’30”, 10° Daniele D’Angelo (Offida Podistica) 33’35”, 11° Antonello De Paolis (Noi Pochi Intimi), 12° Sergio Mozzoni (Offida podistica), 13° Diego Canacci (Runners Pescara), 14° Luca Maiorani (Podistica New Castle), 15° Gianluca Nuccitelli (Noi Pochi Intimi), 16° Gabriele Piccolini (USA Runners Avezzano), 17° Lino Lesti (GP Montorio), 18° Sabatino Grande (Runners Chieti), 19° Pasqualino Lo Sterzo (Marà avis Marathon), 20° Alessandro Sinibaldi (Mistercamp Castelfrentano).



Condividi con
Seguici su: