Ad Ancona i Tricolori Assoluti

15 Febbraio 2018

Da domani a domenica il Palaindoor di Ancona ospita i Campionati Italiani Assoluti: il Trentino guarda verso Chesani, Baldessari e Lorenzi


 

Silvano Chesani (Fiamme Oro), Irene Baldessari (Esercito) e Marco Lorenzi (Fiamme Gialle) sono i tre big trentini attesi all'impegno con i Campionati Italiani Assoluti che ad Ancona inizieranno a guardare verso i Mondiali Indoor di Birmingham di inizio marzo.

Un terzetto di atleti che tra salto in alto, 800 metri e 400 metri possono puntare al bersaglio grosso, come già dimostrato negli anni passati, il tutto in una rassegna che non vedrà al via, tra gli altri, Giordano Benedetti (in fase di recupero dopo l'intervento chirurgico autunnale) e Yeman Crippa, concentrato sulla stagione della corsa campestre.

 

Per l’undicesima volta il capoluogo marchigiano ospiterà la massima rassegna tricolore in sala, arrivata all’edizione numero 49. Tra pista e pedane sono annunciati 459 atleti-gara nelle prove individuali (222 uomini e 237 donne) in rappresentanza di 114 società, oltre a 34 staffette 4x200 metri. La partecipazione maggiore è prevista sui 60 metri femminili con ben 48 velociste. In palio 26 titoli, 13 maschili e altrettanti femminili, ma anche gli scudetti dei Campionati Italiani Indoor di Società che l’anno scorso hanno visto la conferma del titolo per la Studentesca Rieti Milardi e per le milanesi della Bracco Atletica. L’evento sarà l’ultima occasione in cui si potrà puntare agli standard di iscrizione per i Mondiali indoor di Birmingham (Gran Bretagna, 1-4 marzo). 

 

I PROTAGONISTI - Il salto in alto maschile, sulla scia di quanto avverrà anche ai prossimi Campionati del Mondo indoor di Birmingham, sarà il prologo degli Assoluti in sala 2018. Venerdì 16 febbraio (ore 18.45) al Palaindoor di Ancona, la sfida per il titolo tricolore sarà animata da un contorno di musica e luci. Un contesto ancora più spettacolare in cui è atteso Marco Fassinotti(Aeronautica), secondo italiano di sempre nella specialità e quest’anno a 2,25, insieme a Silvano Chesani (Fiamme Oro), argento europeo indoor 2015 al debutto stagionale, mentre come già preannunciato non sarà in gara il campione iridato indoor Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle). Sabato 17 febbraio alle ore 15.00 passerella nei 3000 di marcia per il bronzo mondiale Antonella Palmisano (Fiamme Gialle), una delle star annunciate della rassegna con altri protagonisti azzurri. Prima uscita agonistica dell’anno per il triplista Fabrizio Donato (Fiamme Gialle), bronzo olimpico nel 2012 e vicecampione europeo al coperto, invece l’alto femminile vedrà in azione Alessia Trost (Fiamme Gialle), argento continentale indoor nel 2015.

In pista sarà ai blocchi di partenza il recordman italiano dei 60 metri Michael Tumi (Fiamme Oro) e al femminile attenzione alla sfida tra Anna Bongiorni (Carabinieri) e Irene Siragusa (Esercito), invece nei 400 metri al via due campione europei: quello under 20 Vladimir Aceti (Atl. Vis Nova Giussano) e tra le donne l’oro under 23 dei 400hs Ayomide Folorunso (Fiamme Oro). Nel lungo il confronto sarà tra il vicecampione continentale under 23 Filippo Randazzo (Fiamme Gialle) e il primatista nazionale Andrew Howe(Aeronautica). Da seguire poi gli atleti che nel 2018 hanno già realizzato lo standard di iscrizione per la rassegna iridata: sui 60 ostacoli Paolo Dal Molin (Fiamme Oro) e Hassane Fofana (Fiamme Oro), nei 3000 metri il mezzofondista Yassin Bouih (Fiamme Gialle) che ad Ancona è iscritto anche sui 1500 come Margherita Magnani (Fiamme Gialle). Nel peso nuovo duello tra Leonardo Fabbri (Aeronautica), in questa stagione autore della migliore prestazione italiana promesse, e Sebastiano Bianchetti (Fiamme Oro), bronzo europeo under 23.

TV E STREAMING - I Campionati Italiani Assoluti Indoor di Ancona saranno trasmessi in diretta video streaming su atletica.tv e in differita tv su RaiSport.

 

 

ISCRITTI/Entries - ORARIO/Timetable - TUTTE LE NOTIZIE/News

LE GRADUATORIE STAGIONALI ONLINE

I CAMPIONI ITALIANI INDOOR 2017



Condividi con
Seguici su: