Acquadela e Santamonica in testa al Trofeo Master dopo la prima fase




 

Il Trofeo Regionale Master Prima Fase ha avuto svolgimento sabato 18 e domenica 19 aprile a Misano Adriatico, abbinata ai Campionati Regionali di Prove Multiple, entrambe manifestazioni organizzate da Atl. Santamonica Misano.

Quest’anno anziche 2 giornate singole, il Trofeo Master prevedeva come regolamento 2 fasi in 2 giornate ciascuna (la seconda fase si svolgerà in settembre a Bologna), ma la novità introdotta e quindi il maggior impegno per portare più atleti alle gare non sembra avere limitato l’Acquadela Bologna e la Atl. Santamonica Misano, le società che hanno ottenuto i punteggi maggiori in questa prima fase negli uomini e nelle donne e che avevano vinto il Trofeo Master nel 2014.

Sono numeri notevoli infatti per la formazione bolognese con 84 atleti-gara, seguita dalla società di casa con 50, stimolati da un regolamento che assegna punti, in base alle tabelle di punteggi, a tutti gli atleti classificati (non solo al migliore di ogni specialità come nei C.d.S. masters). Altre società “principi” nell’attività masters, come Olimpia Amatori Rimini, vincitrice del titolo nazionale 2014 e Fratellanza 1874 Modena, non hanno invece portato un numero di atleti pari alle proprie potenzialità.

Le classifiche societarie del Trofeo Master, al termine della prima fase, vedono quindi al comando negli uomini l’Acquadela Bologna con 21695 punti, davanti ad Atl. Santamonica Misano con 13490, Fratellanza 1874 Modena con 12676 e Atletica Rimini Nord Santarcangelo con 10581, mentre nelle donne c’è stato grande equilibrio fra l’Acquadela Bologna e l’Atl. Santamonica Misano, che alla fine l’ha spuntata per circa 500 punti, 16118 contro 15587, mentre la Fratellanza 1874 Modena comincia a saggiare le proprie forze anche in campo femminile masters e si è piazzata al 3° posto, davanti all’Atl. Rimini Nord Santarcangelo.

A livello individuale, con le gare della prima giornata caratterizzate da un clima decisamente ostile che ha condizionato le prestazioni, segnaliamo i migliori punteggi di ogni gara.

Uomini. 100 metri: Franco Zamagni (Olimpia Amatori Rimini) sm55 12.73 (+0,7) punti 826.

200 metri: Franco Zamagni (Olimpia Amatori Rimini) sm55 26.01 (+1,0) punti 902.

400 metri: Alberto Martignani (Fratellanza 1874 Modena) sm45 58.40 punti 662.

800 metri: Alessandro Bianchi (Fratellanza 1874 Modena) sm40 2.04.71 punti 712.

1500 metri: Gian Carlo Bonfiglioli (Fratellanza 1874 Modena) sm45 4.29.20 punti 790.

3000 metri: Moreno Martinini (Olimpia Amatori Rimini) sm50 9.43.95 punti 839.

Alto: Giorgio Spagnoli (Edera Forlì) sm50 1,60 punti 817.

Lungo: Stefano Scalabrin (Atl. Rimini Nord Santarcangelo) sm50 4,55 punti 619.

Peso: Fabio Bizzocchi (Atl. Rimini Nord Santarcangelo) sm60 10,44 punti 759.

Disco: Ugo Coppi (Fratellanza 1874 Modena) sm60 40,60 punti 809.

Martello: Giorgio Schiavoni (Acquadela Bologna) sm70 35,84 punti 812.

4x100: Acquadela Bologna (Roberto Vandelli, Franco Nessi, Athos Genovesi, Cristian Mariotti) 1.07.97 punti 79.

Donne. 100 metri: Graziella Cermaria (Atl. Santamonica Misano) sf55 15.86 (+0,6) punti 751.

200 metri: Graziella Cermaria (Atl. Santamonica Misano) sf55 31.14 (+1,2) punti 924.

400 metri: Angela Pachioli (Acquadela Bologna) sf55 1.12.99 punti 877.

800 metri: Gloria Soffritti (Acquadela Bologna) sf55 3.11.86 punti 537.

1500 metri: Patrizia Passerini (Acquadela Bologna) sf50 5.43.11 punti 791.

3000 metri: Patrizia Passerini (Acquadela Bologna) sf50 11.55.41 punti 848.

Alto: Alessandra Barilli (Atl. Santamonica Misano) sf50 1,21 punti 666.

Lungo: Alessandra Spadini (Atl. Santamonica Misano) sf45 4,30 punti 674.

Peso: Anna Magagni (Acquadela Bologna) sf55 10,28 punti 983.

Disco: Rossana Tonini (Atl. Santamonica Misano) sf50 21,55 punti 527.

Martello: Rossana Tonini (Atl. Santamonica Misano) sf50 27,54 punti 598.

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: