Acquadela al primo posto nel Trofeo Master

18 Aprile 2016

La formazione bolognese con 85 atleti gara fra maschi e femmini è nettamente al comando nella prima fase del Trofeo Regionale Master


 

Il campo di atletica Pino Dordoni di Piacenza e l'Atl. Cinque Cerchi come società organizzatrice, hanno ospitato oltre ai Campionati Regionali di Prove Multiple, anche le 2 giornate della prima fase del Trofeo Master, una competizione riservata alle società della Emilia Romagna, finalizzata per portare a gareggiare su pista gli atleti masters della nostra regione, in quanto la classifica di società è stilata in base alla somma di tutti i punteggi ottenuti dagli atleti di una società, che si ottengono in base alla prestazione e alla categoria master.

L'Acquadela Bologna, già vincitrice del Trofeo lo scorso anno sia nel settore maschile che in quello femminile, si è presentata inre massa alle gare di Piacenza e conduce nettamente le classifiche maschili e femminili dopo questa prima fase.

La seconda, abbinata ai Campionati Regionali Individuali Masters, si disputerà a settembre con programma gare completo.

Nelle gare di sabato e domenica gli atleti potevano disputare fino a 3 gare tra individuali e staffetta 4x100 (la sola in programma) e tantissimi atleti hanno fatto il "pieno" delle 3 gare.

Tra gli atleti presenti il campione europeo indoor della 4x200 master m50 il piacentino Paolo Mazzocconi (Olimpia Rimini), il primatista italiano juniores di salto in alto negli anni '70 Giordano Ferrari (Olimpia Amatori Rimini) e un'atleta che ha preso parte alla prima edizione dei Campionati Mondiali Assoluti a Helsink 1983 e ancora detentrice del primato nazionale dell'Albania di salto in alto Klodeta Gjini con 1,92 nel 1989, in forza da quest'anno alla Acquadela Bologna.

Nelle 2 giornate 3 primi posti individuali assoluti per Anna Magagni (Acquadela Bologna) e 2 per Paolo Mazzocconi (Olimpia Rimini) e Serena Campanella (Acquadela Bologna) e riportiamo anche i migliori punteggi di ogni gara.

Uomini.

100 metri: Paolo Mazzocconi sm50 12.07 (885 punti); 200 metri: Paolo Mazzocconi sm50 25.53 (-3,8) (856); 400 metri: Giancarlo Vecchi (Acquadela Bologna) sm80 1.24.71 (723); 800 metri: Raffaele Mungo (Fratellanza 1874 Modena) sm55 2.22.32 (710); 1500 metri: Raffaele Mungo sm55 4.53.84 (795); 3000 metri Romano Pierli (Fratellanza 1874 Modena) sm65 12.03.24 (644); alto: Giordano Ferrari (Olimpia Rimini) sm50 1,54 (923); lungo: Stefano Scalabrin (Atl. Rimini Nord Santarcangelo) sm50 4,71 (+2,0) (662); peso: Luciano Mattioli (Fratellanza 1874 Modena) sm65 9,44; disco: Ugo Coppi (Fratellanza 1874 Modena) sm60 45,10 (890); martello: Giorgio Schiavoni (Acquadela Bologna) sm70 35,66 (809); 4x100: Atl. Santamonica Misano (Semprini, Cenci, Balducci, Savaia) sm50 52.60 (667).

Donne. 100 metri: Graziella Cermaria (Atl. Santamonica Misano) sf55 15.08 (875 punti); 200 metri: Laura Artuffo (Atl. Cinque Cerchi) sf50 33.12 (-5,4) (653); 400 metri; Maria Elisabetta Pesci (Atl. Santamonica Misano) sf55 1.15.45 (803); 800 metri: Loretta Rubini (Cus Bologna) sf55 2.50.11 (764); 1500 metri: Monia Federici (Atl. Santamonica Misano) sf45 5.19.60 (809); 3000 metri; Donata Pagliuca (Acquadela Bologna) sf60 14.16.62 (773); lungo: Maria Luisa Giudici (Atl. Santamonica Misano) sf45 4,92 (+1,9 (870); peso: Anna Magagni (Acquadela Bologna) sf55 9,80 (943); disco: Anna Magagni sf55 23,49 (643); martello: Valentina Montemaggiori (Fratellanza 1874 Modena) sf45 26,34 (695); 4x100: Fratellanza 1874 Modena (Longo, Montemaggiori, Barchetti, Parenti) sf40 1.00.80 (513).

Nella classifica di società maschile l'Acquadela Bologna è in testa con 19608 punti (44 punteggi), davanti alla Fratellanza 1874 Modena con 13353 (20) e alla Atl. Cinque Cerchi con 11449 (31).

Nella classifica di società femminile è ancora l'Acquadela Bologna al comando con 20955 (41 punteggi), davanti alla Atl. Santamonica Misano con 7691 (11) e alla Atl. Cinque Cerchi con 4466 (10).

Risultati completi individuali. Classifica di società maschile. Classifica di società femminile.

 

 

 

 

 

 

 

 



Condividi con
Seguici su: