Acquadela Bologna in testa al Trofeo Regionale Master dopo la prima giornata




 

Si è svolta oggi a Modena, con organizzazione della Fratellanza 1874 Modena, la prima giornata del Trofeo Regionale Master; la seconda prova è in programma il 14 settembre a Bologna nell’ambito dei Campionati Regionali Individuali Masters.

Le classifiche della prima giornata vedono l’Acquadela Bologna, che si è presentata con 64 atleti gara, al comando sia negli uomini che nelle donne. Nella classifica maschile l’Acquadela ha totalizzato 20026 punti, contro i 18372 della Fratellanza 1874 Modena, che ha avuto un punteggio medio più elevato, ma il regolamento del Trofeo Master prevede la somma dei punteggi di tutti gli atleti e ne ha quindi beneficiato la società bolognese, come pure è avvenuto nella classifica femminile con l’Acquadela in testa con 9025 punti contro i 7516 della Atl. Santamomica Misano, oggi non particolarmente fortunata per la caduta nella 4x100 e per un infortunio di una sua atleta all’ultimo istante prima della gara.

A livello individuale c’è stato un gran risultato da parte della master sf55 della Santamonica, Graziella Cermaria, che ha migliorato la già sua m.p.n. dei 100 metri con 14.39 (+0,6). Il primato precedente era 14.49, ottenuto nella finale nazionale del C.d.S. Masters 2013 a Montecassiano. Per la Cermaria il tempo di 14.39 è valso 993 punti, che non è stato però il miglior punteggio della manifestazione. Infatti nei 1500 metri Renata Solmi (Mollificio Modenese), con il tempo di 5.51.96, ha ottenuto 1003 punti, tra l’altro correndo più di metà gara a un ritmo ancora più sostenuto.

I migliori punteggi per singola gara sono stati nelle gare maschili: 100 metri Paolo Mazzocconi (Olimpia Amatori Rimini) sm50 con 12.14 (+1,0) pari a 868 punti; 400 metri Luigi Ferrari (Olimpia Amatori Rimini) sm55 con 57.93 pari a 871 punti, che è anche il nuovo primato regionale; 1500 metri Franco Maffei (Olimpia Amatori Rimini) sm55 con 4.44.29 pari a 883 punti; salto in lungo Vittorio Colombi (Atl. Piacenza) sm50 con 4,99 pari a 732 punti; lancio del disco Giancarlo Bambi (Atl. Imola Sacmi Avis) sm65 con 42,25 pari a 924 punti; lancio del martello Marin Mileta (Olimpia Amatori Rimini) sm55 con 40,53 pari a 820 punti; 4x100 Olimpia Amatori Rimini con Diego Zambelli, Paolo Mazzocconi, Franco Zamagni, Luigi Ferrari, categoria sm50, con 48.37 pari a 854 punti.

In quelle femminili: 100 metri Graziella Cermaria (Atl. Santamonica Misano) sf55 con 14.39 (+0,6) paria 993 punti; 400 metri Angela Pachioli (Acquadela Bologna) sf55 con 1.11.30 pari a 928 punti; 1500 metri Renata Solmi (Mollificio Modenese) sf60 con 5.51.96 pari a 1003 punti; salto in lungo Rossella Zanni (Mollificio Modenese) sf50 con 4,51 (+0,4) pari a 841 punti; lancio del disco Anna Magagni (Acquadela Bologna) sf55 con 25,14 pari a 625 punti; lancio del martello Antonella Bevilacqua (Edera Forlì) sf45 con 28,72 pari a 755 punti; 4x100 Acquadela Bologna con Roberta Malverdi, Angela Pachioli, Angela Masetti, Monica Alvoni Tamburini, categoria sf50, con 1.12.07 pari a 377 punti e primato regionale. Primato regionale anche per Anna Magagni nel martello sf55 con 30,66.

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: