Aceti, il primo 400 è in Belgio

24 Maggio 2018

Esordio stagionale sul giro di pista all’aperto del campione europeo under 20 a Oordegem, dove sabato 26 maggio saranno in gara anche tanti mezzofondisti italiani. Cestonaro nel triplo in Grecia.


 

Anche quest’anno un folto gruppo di atleti italiani sarà in gara nel meeting IFAM Outdoor di Oordegem, in Belgio, sabato 26 maggio. Debutto stagionale sui 400 all’aperto per Vladimir Aceti, campione europeo under 20 nella scorsa estate con 45.92 a Grosseto. Il non ancora ventenne brianzolo, appena entrato nelle Fiamme Gialle, mercoledì al meeting di Savona ha ritoccato il personale nei 200 portandolo a 21.10. Ma la riunione belga, come da tradizione, sarà imperniata soprattutto sul mezzofondo. Nei 5000 metri al via il tricolore assoluto Marco Salami (Esercito) per la sua prima uscita agonistica su pista del 2018, ma anche il 21enne Pietro Riva (Fiamme Oro), che nel 2015 ha conquistato l’oro continentale under 20 dei 10.000, e Michele Fontana (Aeronautica). Al femminile negli 800 da seguire la 21enne veneta Elena Bellò (Fiamme Azzurre), che ha vinto agli Assoluti indoor e di recente si è migliorata di quasi un secondo correndo in 2:03.48 a Ferrara. Un’altra tricolore in carica, quella del cross Martina Merlo (Aeronautica), sarà al via dei 3000 siepi con l’obiettivo di avvicinare il primato personale realizzato nella passata stagione proprio a Oordegem con 10:04.33. La sfida dei 1500 attende invece la campionessa italiana Giulia Aprile (Esercito) e Joyce Mattagliano (Esercito). Tornando alle prove maschili, nei 3000 siepi in gara il 21enne Simone Colombini (La Fratellanza 1874 Modena) mentre sui 1500 è iscritto il tricolore promesse in sala Ossama Meslek (Atl. Vicentina), sceso a 3:42.15 il 12 maggio a Manchester, insieme a Fabiano Carozza (Aeronautica) e ai giovani Mattia Padovani (Atl. Lecco Colombo Costruzioni) e Lorenzo Pilati (Atl. Valli di Non e Sole), mentre negli 800 metri il campione italiano under 23 al coperto Alessandro Dal Ben (Atl. Insieme Verona). [ISCRITTI/Entries]

CESTONARO IN GRECIA - Trasferta all’estero per Ottavia Cestonaro. Sabato 26 maggio la 23enne vicentina dei Carabinieri è attesa a Kallithea (Grecia), nella periferia di Atene, in un meeting interamente dedicato ai salti. La campionessa italiana assoluta indoor del triplo sarà impegnata proprio in questa specialità, mentre la gara di lungo vedrà in azione tra le altre la serba Ivana Spanovic, che nel 2018 ha già conquistato il titolo mondiale indoor.

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: